L'ospedale di Frosinone eccellenza nella cura dell'Ictus

Il riconoscimento ufficiale di caratura internazionale viene dalla "Eso- Angels Award". La premiazione si è tenuta presso il nosocomio Spaziani nelle ore scorse

L'ospedale Fabrizio Spaziani di Frosinone diventa una eccelenza nella cura dell'ictus. Dopo soli 18 mesi dall'istituzione  dell'unità di terapia intensiva neurovascolare (Utn) ha ricevuto il brillante riconoscimento di caratura internazionale. riconoscimento che viene  dalla "Eso Angels Award" un programma europeo che ha come obiettivo valutare la cura dell'ictus  all'interno dei singoli ospedali. 

La premiazione

La premiazione si è tenuta mercoledì scorso presso il nosocomio frusinate. A rappresentare la direzione dell'ospedale il dr. Eleuterio D'Ambrosio. Grande la soddisfazione del dr. Maurizio Plocco che si trova alla guida dell'unità di terpaia intensiva.  La struttura va detto, è stata fortemente voluta dal manager Asl Luigi Macchitella. Oggi viene considerata come uno dei centri  che sono maggioremente cresciuti qualitativamente parlando. 

In Italia l'Ictus è la terza causa di morte

Studi effettuati in tal senso hanno fatto emergere che l'Ictus è la terza causa di morte. Spesso si muore dopo l'intervento o si riportano danni irreversibili. Ma questo succede quando gli ospedali non sono preparati per trattare simili patologie. Il fatto che questo reparto dello Spaziani sia stato riconosciuto come una eccellenza nella cura dell'Ictus ha riempito di orgoglio non soltanto i sanitari del nosocomio del capoluogo ciociaro ma l'intera collettività frusinate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Forte scossa di terremoto. Dopo la paura ecco le ordinanze di chiusura delle scuole

  • Operazione “Gli Intoccabili”, arrestate altre cinque persone

  • Colleferro, operaio morto nella discarica: indagato l'autista del compattatore

  • Colleferro, operaio muore all'interno della discarica di Colle Fagiolara

  • Piglio-Anagni, rifiuti e mazzette. Gare vinte grazie a soldi ed auto a noleggio al tecnico comunale

  • Omicidio Mollicone, la famiglia Mottola rompe il silenzio: "Innocenti, possiamo dimostrarlo"

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento