Area di crisi Frosinone - Colleferro, incontro per sbloccare i pagamenti

Si è concluso da poco in Regione la riunione con i rappresentanti sindacali e quelli politici per fare il punto della situazione

Si è concluso pochi minuti fa un incontro, tra le Organizzazioni sindacali CGIL CISL UIL  e l'assessorato al lavoro per fare il punto della situazione sullo stato dei pagamenti riferito alle mobilità in deroga per le Aree di Crisi Complesse del Lazio. 
Alla data del 7 febbraio 2019, la seconda e terza finestra, consistenti in rispettive 630 domande e 98, sono state trasmesse all'INPS Centrale per il successivo invio agli uffici territoriali per i pagamenti. 
Mentre per la quarta ed ultima finestra, novembre, dicembre è stata autorizzata dal ministero ed entro 10 giorni, la Regione Lazio conta di trasmetterla all'INPS Centrale.
Ora le Organizzazioni sindacali chiederanno un incontro alle INPS territoriali per velocizzare i pagamenti e finalmente per dare risposte concrete e dignità ai disoccupati. 
Infine le Organizzazioni sindacali al tavolo, hanno chiesto lumi sui fondi 2019 per programmare un nuovo accordo.
L'assessore regionale Claudio di Berardino ha edotto CGIL CISL e UIL che sono in attesa di determinazioni ministeriali in tal senso.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' morto Guglielmo Mollicone, il padre che non ha smesso mai di lottare per la verità

  • Maxi blitz, ecco chi sono gli arrestati a capo della banda di spacciatori (foto)

  • Ceccano, arrestati ‘Sandokan’ e due familiari. Hanno aggredito Morello, troupe di ‘Striscia la notizia’ e Carabinieri

  • Coronavirus, test sierologici. Ecco i 15 comuni della provincia di Frosinone scelti per l'indagine

  • Cassino, coltello in pugno crea il panico all'ufficio postale (video)

  • Muore a 58 anni il carabiniere Vito Antonio De Vita. Lunedì i funerali

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento