Cassino, incontro al vertice con il comandante regionale del Lazio, il punto delle indagini

Il generale Michele Carbone ha incontrato il personale del Gruppo della Guardia di Finanza. Lode all'attività svolta dall'intero reparto

Il comandante regionale del Lazio, ll generale di divisione Michele Carbone, questa mattina a Cassino ha incontrato il personale del Gruppo di via Verdi. L'alto ufficiale, accolto dal comandante provinciale di Frosinone, il colonnello Alessandro Gallozzi e dal comandante del Gruppo della Guardia di Finanza di Cassino, il tenente colonnello Salvatore Rapuano, dopo aver fatto il punto su alcune delicate indagini che il suo personale sta portando avanti, ha espresso stima per i risultati ottenuti.

La 'caccia' agli sperperi

Lo stesso comandante Carbone ha inoltre esortato i suoi validi investigatori ad impegnarsi sempre più nella lotta alle frodi fiscali, agli illeciti sperperi delle risorse pubbliche (in questo caso la Guardia di Finanza sia a Cassino che e nel resto della Provincia ha portato a compimento delicate e scottanti inchieste). Una particolare attenzione è stata chiesta dal generale Carbone sulla turbativa della libera concorrenza e del mercato. 

L'esempio insegna

Il comandante regionale ha sottolineato la necessità di garantire la continuità dell'azione ai fini della sicurezza economico-finanziaria del territorio e del concorso al mantenimento dell'ordine pubblico coltivando, nel quotidiano, i valori dell'attaccamento all'Istituzione al fine di tutelare costantemente il prestigio e l'onorabilità del Corpo.

Potrebbe interessarti

  • Incendio alla Mecoris, livelli di Pm10 alti. Chiusi gli uffici pubblici e stop alle attività private

  • Sora, attestato di merito al finanziere Luciano Alfano, stroncato da un infarto

  • Il Lazio Pride? Una partenza con il botto

  • Cassino, il sindaco Enzo Salera presenta la Giunta. Il suo vice è Francesco Carlino

I più letti della settimana

  • Brucia azienda di smaltimento rifiuti speciali, nube nera su Frosinone. Aria irrespirabile

  • Incendio Mecoris, i capannoni contenevano quintali di rifiuti indifferenziati

  • Colleferro, ispettore di Polizia si sente male in commissariato e muore in ospedale

  • Tragedia sfiorata in A1, auto della Polizia si ribalta dopo un tamponamento (foto)

  • Ceprano, giornalista muore dopo essere stata al pronto soccorso, sequestrata la salma

  • Strangolagalli, imprenditrice di 47 anni, schiacciata da un muletto, una morte tinta di giallo

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento