La storia - Matteo, lo stuntman ciociaro che piroetta con le auto nel cielo

Nato e cresciuto a Cassino il giovane Tortolano è l'unico nel Lazio ad essere entrato nel team di Ivan Zoppis. Da bambino modificava i motori per sentirne il rombo

E' l'unico stuntman nel Lazio. A solo ventisette anni Matteo Tortolano di Cassino, è un pilota di guida acrobatica ed evoluzioni con auto e quad. Un mondo fatto di piroette, accellerate roboanti e giravolte nell'aria tenendo salde le mani al volante. Una passione nata quando Matteo Tortolano indossava i calzoncini. "Mi divertivo a guardare zio Mario e zio Sergio mentre riparavano auto e modificavano motori - spiega Matteo - e io quando sentivo l'accelleratore sgassare mi sentivo il bambino più felice del mondo".

La passione

La passione per i motori e la guida acrobatica è stata supportata da tutta la famiglia e per questo motivo Matteo ha lasciato la città natia per trasferirsi a Roma dova ha iniziato a frequentare il mondo delle auto da corsa e quelle acrobatiche. Non c'è manifestazione, evento o gara in tutto il mondo a cui Matteo Tortolano e la sua squadra non prenda parte. "Attualmente sono impegnato con uno dei più grandi motorshow viaggiate, quello del team Zoppis - ci racconta Matteo -. Mi esibisco in uno spettacoloso cui prendono parte 11 autovetture Bmw, 2 bigfoot americani, un transformer e ben 4 piloti per uno spettacolo di 90 minuti di adrenalina tra evoluzioni sulle due ruote laterali, testacoda, parcheggi millimetrici, inseguimenti e tantissime simulazioni di scene cinematografiche".

L'incontro con Zoppis

"Sto crescendo piano piano e se oggi sono arrivato ad essere ciò che sono - conclude il giovane artista - lo devo al mio grande maestro Ivan Zoppis che in pochissimo tempo è riuscito a farmi capire veramente cosa vuol dire “guidare”.

Potrebbe interessarti

  • Tecnici Acea tentano di entrare in una stradina privata, si mette di traverso con l’auto e li blocca

  • Alatri, migliaia di lettere di messe in mora per l'acqua non pagata. Il sindaco scrive ad Acea

  • Paliano, un curatore fallimentare per gestire l’ex Parco uccelli della Selva?

  • Incendio Mecoris, gli esiti da Tor Vergata: assenza di diossina nei terreni

I più letti della settimana

  • Precipita dal sesto piano dell'ospedale di Frosinone e muore

  • Si ribaltano con l'auto mentre vanno al mare. Due ragazzi di Paliano in gravi condizioni

  • Piedimonte, sbaglia bus e viene preso a calci e pugni dall'autista, il video diventa virale

  • Remo Lanzi, esce di casa per cercare un po’ di refrigerio. Trovato morto tra la vegetazione

  • Bimbo di tre anni azzannato alla testa da un cane maremmano

  • Ceprano, lei si rifiuta di avere rapporti sessuali e lui tenta di strangolarla

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento