Cassino, al via il "Melanoma day" sabato 6 aprile

Un evento di divulgazione scientifica e di prevenzione in memoria di Silvio Pistore, papà di Gianluca che ha ideato l’iniziativa

Sabato 6 aprile va segnato sul calendario come il MELANOMA DAY, un evento di divulgazione scientifica e prevenzione in memoria di Silvio Pistore, papà di Gianluca che ha ideato l’iniziativa. La giornata sarà costellata da convegni, visite dermatologiche gratuite e raccolte fondi. L’evento può già essere raccontato con alcuni numeri: è stato lanciato da un cortometraggio, con la partecipazione di Gianluca e della Professoressa Maria Concetta Fargnoli, ripreso da Michele Di Lonardo che nei primi due giorni dal lancio ha ottenuto 22.000 visualizzazioni ed oltre 450 condivisioni da tantissimi cittadini. 
 

Entusiasmo per l'iniziativa

L’entusiasmo contagioso per l’iniziativa si è visto nell’incredibile afflusso per le prenotazioni. Gli spazi disponibili per le visite gratuite, benché fossero 150, sono andati esauriti a sole 4 ore dall’apertura delle iscrizioni, lunedì 18 aprile. Adesso l’organizzazione sta organizzando delle liste d’attesa per ripescare qualcuno nel caso in cui le persone che hanno prenotato dovessero disdire. 

 

Il commento di Gianluca Pistore

“Ho pensato al Melanoma Day come un grande evento che possa avere impatto in città, di cui tutti possano parlarne perché è fondamentale sensibilizzare più persone possibili.” Ha spiegato Gianluca Pistore - “Quindi apriremo l’evento nella splendida Abbazia di Montecassino con il Padre Abate, il dott. Donato Formisano, il direttore Alessio Porcu e la Prof.ssa Maria Concetta Fargnoli. Parleremo delle fake news che sporcano l’informazione scientifica e poi la prof. Fargnoli ci spiegherà come individuare i tumori della pelle e quando andare dal dermatologo. Poi ci trasferiremo a Cassino, negli ambulatori medici sopra la farmacia Ricciuti dove svolgeremo le visite dermatologiche gratuite. So che nelle farmacie dove ci si poteva prenotare - e voglio ringraziare per l’indispensabile collaborazione i dottori Sergio Ricciuti, Franco Ricciuti, Fabrizio Prigiotti e Ruggero Puccetti - ci sono state molte più richieste di quante riusciremo a soddisfarne. Mi dispiace, ma vorrei raccontare i numeri di questo evento: avremo 7 dermatologi bravissimi coordinati dalla Prof.ssa Maria Concetta Fargnoli che visiteranno contemporaneamente in tutti gli ambulatori disponibili. Visiteremo oltre 150 persone in un solo pomeriggio. Per questo devo ringraziare i medici di medicina generale che hanno gentilmente concesso gli spazi e i dermatologi Giampiero Rossi, Maria Rita Rossi, Miriam Teoli, Leonardo Bevilacqua, Diego Mastronicola, Claudia Mancini e Matteo Maini che si sono subito messi a disposizione per questa iniziativa.”
 

La raccolta fondi

L’iniziativa vivrà altri due momenti importanti per la raccolta fondi, infatti negli ambulatori sarà allestita una mostra d’arte del pittore Danilo Salvucci per ricordare una delle passioni di Silvio. Durante l’esposizione sarà possibile ricevere delle stampe dei quadri e donare un contributo che sarà devoluto alla Scuola Dermatologica Sergio Chimenti impegnata nella ricerca e nella divulgazione scientifica in ambito dermatologico. Saranno destinati alla scuola anche i fondi ricavati dall’Aperitivo della Ricerca, l’evento si svolgerà nel pomeriggio e la sera in molti bar che stanno aderendo all’iniziativa: dove si troverà un cartello e si potrà fare una donazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fiuggi, polemica social per la battuta infelice di Max Tortora ai “Soliti Ignoti”

  • Coronavirus, le prime ordinanze dei Sindaci ciociari: quarantena per chi arriva dal Nord

  • Cassino sotto choc, muore dopo un grave malore il professor Raffaele Di Mambro

  • Cassinate, muore a quarant'anni mentre guarda la tv

  • Comandante della Polizia Locale muore durante la sfilata dei carri del carnevale

  • Maltempo, in arrivo vento forte e neve sulle colline della Ciociaria

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento