Ha pedalato per 19 ore di seguito lungo i tornanti di Montecassino, è record

Giovanni Grancagnolo, nel giorno del suo compleanno, ha aderito al movimento Everesting, percorrendo 360 chilometri e superando quota 8848, arrivando a 9000 metri di dislivello

Per diciannove ore in sella. Salendo e scendendo per una notte intera lungo i tornanti che portano all'abbazia di Montecassino. Ha percorso complessivamente 360 chilometri e superato oltre 9.000 metri di dislivello. Giovanni Grancagnolo, preparato atletico di Cassino, nel giorno del suo compleanno, ha portato a compimento la sfida delle sfide: superare la fatidica quota 8848 dell'Everest.

La sfida

Per questo il cassinate ha aderito al movimento Everesting che in tutto il mondo, con varie prove sportive, prova a superare l'altezza della montagna più alta al mondo. Giovanni Grancagnolo è riuscito nella sua impresa anche grazie alla presenza di tanto sostenitori e dei suoi preparatori: Paolo Tedesco e Marco Palombo.

La gioia

"Una salita tecnica che ha mi ha dato filo da torcere. Ma sono stato veramente supportato da tutti e non poteva concludersi meglio. Volevo inoltre ringraziare la Croce Rossa di Cassino che non mi ha lasciato solo un istante". 

E

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Allegati

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roccasecca, la sua moto si scontra con un'auto e muore a ventotto anni

  • Auto di lusso importate dall'estero, truffati politici e calciatori di caratura nazionale. 9 arresti in Ciociaria

  • Tre quintali di carne, pesce e salumi sequestrati al mercato. Ambulanti ciociari si scagliano contro i vigili urbani

  • Fiuggi, botte alla mamma. Due sorelline la salvano con una videochiamata alla nonna

  • Omicidio Morganti, concessi i domiciliari a Paolo Palmisani. Tornerà a casa con il bracciale elettronico

  • Ecco il primo Burger King a Frosinone, apertura entro fine novembre

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento