Ha pedalato per 19 ore di seguito lungo i tornanti di Montecassino, è record

Giovanni Grancagnolo, nel giorno del suo compleanno, ha aderito al movimento Everesting, percorrendo 360 chilometri e superando quota 8848, arrivando a 9000 metri di dislivello

Per diciannove ore in sella. Salendo e scendendo per una notte intera lungo i tornanti che portano all'abbazia di Montecassino. Ha percorso complessivamente 360 chilometri e superato oltre 9.000 metri di dislivello. Giovanni Grancagnolo, preparato atletico di Cassino, nel giorno del suo compleanno, ha portato a compimento la sfida delle sfide: superare la fatidica quota 8848 dell'Everest.

La sfida

Per questo il cassinate ha aderito al movimento Everesting che in tutto il mondo, con varie prove sportive, prova a superare l'altezza della montagna più alta al mondo. Giovanni Grancagnolo è riuscito nella sua impresa anche grazie alla presenza di tanto sostenitori e dei suoi preparatori: Paolo Tedesco e Marco Palombo.

La gioia

"Una salita tecnica che ha mi ha dato filo da torcere. Ma sono stato veramente supportato da tutti e non poteva concludersi meglio. Volevo inoltre ringraziare la Croce Rossa di Cassino che non mi ha lasciato solo un istante". 

E

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Anagni, 15enne muore durante l' elitrasporto al Bambino Gesù

  • Sora, muore a soli 35 anni l'autotrasportatore Gianluca Caschera

  • Cassino, raccapricciante scritta nei confronti del segretario della Lega giovani

  • Incidente alla stazione di Ceccano, una persona finisce sotto al treno

  • Fiuggi, spaccio tra i vicoli del centro anche a minorenni. Ecco chi sono i quattro arrestati

  • Weekend in Ciociaria, cosa fare sabato 7 e domenica 8 dicembre

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento