Cassino, migliorano le condizioni del sindaco Salera che scrive un messaggio rassicurante

Il primo cittadino colpito da un malore l'altra notte è ricoverato nel reparto di Cardiologia del 'Santa Scolastica'. Dovrà essere sottoposto ad altri accertamenti

Il sindaco di Cassino, Enzo Salera. colpito da un malore l'altra notte ed attualmente ricoverato nel reparto di Cardiologia dell'ospedale 'Santa Scolastica' di Cassino (nel sud della provincia di Frosinone), sta meglio. E' lui stesso a rassicurare i cittadini con un messaggio postato sulla sua pagina facebook.

Nessun contagio

"Come molti di voi sapranno stanotte sono stato ricoverato all'ospedale Santa Scolastica di Cassino.Naturalmente il Coronavirus non c'entra nulla e per fortuna nella giornata di oggi sono stati esclusi anche particolari problemi cardiaci. Dovrò fare ulteriori accertamenti in questi giorni ma tutto va per il verso giusto, per fortuna".

Un grazie ai medici

"Volevo ringraziare tutti i medici e lo staff sanitario del Santa Scolastica per il grande lavoro che stanno svolgendo, in particolare in questi giorni. E voglio ringraziare tutte le Istituzioni, gli esponenti politici di ogni schieramento che in queste ore mi hanno scritto, sia privatamente che pubblicamente.
Ma soprattutto voglio ringraziare tutti voi che mi avete fatto sentire tanto calore, un affetto che non mi aspettavo. Grazie davvero".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Giorni difficili

"Sono stati giorni intensi e difficili quelli passati, pieni di lavoro, di decisioni complesse da prendere per la nostra Comunità, ma altrettanto complessi saranno quelli che verranno. Sono sicuro che tutta la bella squadra che amministra Cassino saprà dare il meglio, anche in mia assenza. Tutti stiamo soffrendo in questi giorni, ognuno di noi sta rivedendo le proprie abitudini e così sarà anche per me. Ma ce la faremo ad uscirne tutti insieme. Andrà tutto bene".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente nella notte, muore un 37 enne di Colleferro

  • Lotta alla prostituzione sullo stradone Asi. Multe a meretrici e “papponi”

  • Centraline per auto contraffatte, azienda ciociara nei guai: 29 denunciati

  • Maxi operazione anticamorra, un arresto in provincia di Frosinone

  • Cade in dirupo sui monti di Terelle, corsa contro il tempo dei soccorritori

  • La Dea bendata bacia di nuovo la Ciociaria. Vinti 200 mila euro con un gratta e vinci

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento