Coronavirus in Ciociaria, bollettino 29 maggio: per 'Salute Lazio' nessun nuovo contagio

Verso la Fase 3: in provincia di Frosinone, dal 4 maggio, una media di 2 infezioni al giorno validata dal Ministero della Salute. È sempre "guerra dei numeri". Lazio, test sierologici e tamponi: 102 asintomatici positivi tra sanitari e forze dell'ordine

Secondo il Sistema sanitario regionale, alias Salute Lazio, nelle ultime 24 ore non è stato notificato alcun nuovo caso di positività relativo alla provincia di Frosinone. È quanto riportato sia nel bollettino del 29 maggio che nel bollettino del giorno prima. Ieri, giovedì 28 maggio, il Ministero della Salute ha validato al contrario un altro neo-contagio, mentre in giornata ha concordato con l'ente regionale. Continua, in ogni caso, l'ormai consueta "guerra dei numeri" a livello provinciale. Non per quanto riguarda, invece, il totale dei casi esaminati nel Lazio. Il rinnovato consiglio, pertanto, è quello di attenersi maggiormente a quanto viene attestato quotidianamente dal Ministero. 

++ Articolo aggiornato alle 18:30 ++

D'Amato (Regione Lazio): "È record di guariti e dimessi"

"Oggi - ha commentato l'Assessore regionale alla Sanità Alessio D'Amato - registriamo un dato di 16 casi positivi nelle ultime 24h con un focolaio subito circoscritto ad Anzio e un trend a 0,2%. È record dei guariti e dei dimessi che sono cresciuti di 245 unità (guariti) e di 218 unità (dimessi). A Roma città si registra il dato più basso da inizio emergenza con tre nuovi casi. Proseguono le attività per i test sierologici agli operatori sanitari e delle Forze dell’Ordine".

Test sierologici: incidenza pari al 2,5%, 102 asintomatici individuati

"Ad oggi - ha aggiornato poi lo stesso D'Amato - è stata superata la quota dei 55 mila test di sieroprevalenza con una incidenza pari al 2,5% e grazie ai test sono stati finora individuati tempestivamente 102 positivi al tampone asintomatici, il sistema integrato sta funzionando. Prosegue l’attività ai drive-in per i tamponi ed è stato potenziato il ‘contact tracing’ con una riunione operativa ogni giorno con le Asl sui tracciamenti. I decessi sono stati 8 nelle ultime 24h ai quali si aggiungono 5 recuperi di notifiche, mentre il numero complessivo dei guariti è di 3.825 totali e i tamponi totali eseguiti sono stati circa 250 mila".

Verso la Fase 3: i dati dalla fine del lockdown in poi

Nella giornata di ieri, giovedì 28 maggio – alla vigilia dell’odierna valutazione dei dati del contagio da parte dell’Istituto superiore di Sanità ai fini della decisione definitiva sulla ripresa della mobilità interregionale dal 3 giugno – il Ministero della Salute ha acclarato 7.693 casi totali nel Lazio, di cui 615 (l'8% dei laziali) in provincia di Frosinone. A livello regionale, nel corso dell’intera emergenza sanitaria da Coronavirus, è risultato così positivo il 3,9% dei 198.207 cittadini sottoposti a tampone diagnostico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Prendendo in considerazione la quasi terminata Fase 2, dalla fine del lockdown del 4 maggio sino a ieri, i casi testati nel Lazio sono passati da 120.095 a 198.207 e i contagiati da 6.847 ai succitati 7.693. Pertanto, sono stati certificati come infetti 846 (1,1%) su 78.112 “tamponati”. Una media di 35 al giorno. Negli stessi 24 giorni in questione, i casi totali in provincia di Frosinone erano in principio 567 e poi 615 (il 5,7% di quelli laziali), quindi si parla di un incremento di 48 positività e, mediamente, di 2 nuove infezioni al giorno.    

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le tolgono i figli, va in Comune e tenta di strangolare l'assistente sociale

  • Gratta un biglietto 'miliardario' e vince 500 mila euro

  • Tragico incidente nella notte, muore un 37 enne di Colleferro

  • Colpaccio della Polizia, imprenditore arrestato con un chilo di cocaina e una pistola

  • Dipendente comunale per dieci anni usufruisce della Legge 104 riservata agli invalidi ma era tutto falso

  • Coronavirus in Ciociaria, bollettino 29 giugno: altro caso positivo da accesso al pronto soccorso

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento