Ferentino, salva la Biomedica Foscama. Asta aggiudicata per oltre 4 Mln

Soddisfatti i rappresentanti sindacali che ora attendono il piano industriale

Dopo la prima asta andata a vuoto nel mese di aprile scorso finalmente arriva una bella notizia per il futuro della Biomedica Foscama di Ferentino. L’asta per l’aggiudicazione di una delle aziende farmaceutiche più importanti della provincia di Frosinone si è conclusa, nelle ore scorse, nel migliore dei modi secondo le speranze dei lavoratori e dei sindacati.

Aggiudica per oltre 4 Mln di euro

Con la cifra di 4 milioni e 50 mila euro la gestione dell’azienda è stata aggiudicata alla società vincitrice del bando che ora potrà sviluppare il proprio piano industriale che i sindacati, soddisfatti, attendono ora di conoscere.

La soddisfazione dei sindacati

“Apprendiamo con soddisfazione – spiegano Enzo Valente, Sandro Chiarlitti, Antonella Valeriani, Mauro Piscitelli segretari di Ugl Chimici, Filctem Cgil, Femca Cisl e Uiltec Uil – come l’asta sia andata a buon fine e che questa storica azienda farmaceutica della provincia possa avere un futuro. Aspettiamo una convocazione per conoscere piano industriale e dettagli dell’operazione”.

La speranza è che sia un progetto a lungo termine in grado di crescere e riassorbire tutto il personale alle dipendenze dell’azienda. Ad aggiudicarsi la gara è stata un’azienda del settore già presente nel territorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colleferro, al via le assunzioni a Leroy Merlin. Ecco come fare a candidarsi

  • Cassino, 'piove' un chilo di droga dal controsoffitto del centro commerciale

  • Scopre il marito con l'amante e con l'auto sfonda parte di un'attività commerciale

  • E' morto Tonino Cianfarani, l'assassino di Samanta Fava

  • Ceccano, proprietaria e dipendente di un noto centro medico ancora sotto il torchio dell’Arma

  • Si innamora di una donna, lei lo incastra con delle foto intime e si fa dare quasi 20 mila euro

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento