Ferentino, nuovo slancio al turismo

Presentate nella Biblioteca comunale la segnaletica multimediale e la brochure sulle ricchezze della Città

Ci sono due strumenti in più per valorizzare una delle peculiarità della città di Ferentino: il suo straordinario e ricco patrimonio artistico, culturale e ambientale. Presso la sede della Biblioteca comunale sono state presentate la nuova brochure e la nuova segnaletica turistica. Un’ulteriore dimostrazione di quanto l’Amministrazione del sindaco Antonio Pompeo è attenta a questo aspetto che può rappresentare una opportunità di sviluppo per il territorio. Sia la brochure che la segnaletica sono state realizzate in collaborazione con la locale Pro loco.

I percorsi

Colpisce la qualità della brochure: molto belle le foto, che guidano il visitatore nei diversi percorsi suggeriti. Ferentino romana, le porte della città, le chiese, i palazzi, natura e benessere, gli eventi. Con testi esplicativi in italiano e inglese, la pubblicazione contiene anche una piantina per aiutare i turisti nel viaggio tra le ricchezze cittadine.

La segnaletica turistica è di ultima generazione: interattiva, dotata di Qr Code, guiderà il visitatore alla scoperta del Comune, fornirà indicazioni per raggiungere i siti di maggiore interesse, con l’approfondimento grazie ai contenuti multimediali. Molto semplice ed intuitiva, è allo stesso tempo accurata nelle informazioni: sarà così punto di riferimento importante nella conoscenza della storia dei tanti siti di interesse di Ferentino.

Valorizzazione del territorio

Soddisfazione è stata espressa dal sindaco Pompeo: “Con questi ulteriori strumenti il Comune di Ferentino dimostra la sua attenzione allo sviluppo turistico. Un’attenzione che è frutto di diverse azioni, dalla valorizzazione del patrimonio storico architettonico ambientale, alla manutenzione costante del territorio, ai tanti eventi che vengono organizzati, sempre di grande livello e che richiamano visitatori anche da fuori provincia. Voglio ringraziare tutti coloro che hanno lavorato a questo ulteriore progetto, in particolare la Pro loco e il suo presidente Luigi Sonni.

“Una bella giornata quella di oggi – hanno aggiunto l’assessore Angelica Schietroma e il presidente Luigi Sonni – quando si porta a termine un progetto è sempre motivo di soddisfazione, soprattutto perché si tratta di un’opportunità in più per la nostra città che valorizza la sua straordinaria storia”.

Potrebbe interessarti

  • Cassino, 700 persone usano l’acqua pubblica ma non la pagano

  • Cervaro, nominato il commissario prefettizio: arriva Monica Ferrara Minolfi

  • In Ciociaria sale la psicosi cinghiali. Si moltiplicano gli avvistamenti anche su un campo da tennis (video)

  • Pronto soccorso dello Spaziani: "un vero e proprio inferno". Aumentano disagi e polemiche

I più letti della settimana

  • Tragico incidente in A1, muore il camionista ciociaro Argo Natalizia

  • Cassino-Pontercorvo, incidente in A1. Grosso tir va a sbattere sul guardrail e perde il carico (foto)

  • Valmontone-San Cesareo, grosso tir si intraversa in A1, code chilometriche. Quattro persone ferite

  • San Giorgio a Liri, ex insegnante investita in centro: trasferita a Roma in codice rosso

  • A fuoco nella notte tra sabato e domenica il supermercato Lidl in via Maria

  • Fa diventare il ristorante un B&B con 13 stanze. Oltre 6 mila euro di multa al proprietario

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento