Ferentino, da aprile riparte il servizio civico

Il sindaco Pompeo: "Una misura che garantisce dignità agli interessati e maggiore tutela del territorio"

È stato uno dei progetti che ha caratterizzato il primo mandato da sindaco di Ferentino di Antonio Pompeo, un progetto innovativo e che ha rappresentato, concretamente e in anticipo sulle dinamiche nazionali, una risposta reale alla domanda di assistenza per quei cittadini e le relative famiglie che vivono situazioni di disagio e di rischio emarginazione, sia legate alla mancanza di lavoro che a specifiche situazioni personali. Ma oltre all’aspetto sociale, la bontà del progetto si è rivelata nell’offrire un beneficio alla collettività e al territorio, in quanto è servito ad aumentare l’attenzione per la manutenzione e la cura del territorio. Stiamo parlando del servizio civico, che ripartirà il prossimo 1 aprile.

Le attività

Gli interessati dall’assegno saranno occupati nelle seguenti attività: taglio dell’erba, riverniciatura di strutture, riqualificazione di aree degradate, interventi di piccola muratura, oltre che sorveglianza in luoghi e strutture pubbliche. Insomma, una serie di lavori utili alla comunità. Il Comune di Ferentino, da sempre in prima linea nel settore delle politiche sociali e nel contrasto alle situazioni di disagio, ha deciso dunque di continuare un progetto che aveva dato i suoi ottimi risultati negli anni scorsi.

Uno strumento efficace

“Il servizio civico – hanno spiegato il sindaco Antonio Pompeo e l’assessore ai servizi sociali Luigi Vittori – è stata una scelta vincente per il Comune di Ferentino. In questi anni, durante la fase di sperimentazione del progetto, abbiamo riscontrato la validità della misura, capace di garantire dignità e reddito. Mentre a livello nazionale si discute tanto di misure di contrasto al disagio, ci sono territori che riescono a tradurre queste necessità in atti concreti. Certo il servizio civico non è la risoluzione di tutti i problemi, ma è uno strumento efficace. Di fronte ad un’esigenza diffusa, Ferentino ha dimostrato di saper passare dalle parole ai fatti”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto di lusso importate dall'estero, truffati politici e calciatori di caratura nazionale. 9 arresti in Ciociaria

  • Tre quintali di carne, pesce e salumi sequestrati al mercato. Ambulanti ciociari si scagliano contro i vigili urbani

  • Ecco il primo Burger King a Frosinone, apertura entro fine novembre

  • Fiuggi, botte alla mamma. Due sorelline la salvano con una videochiamata alla nonna

  • Omicidio Morganti, concessi i domiciliari a Paolo Palmisani. Tornerà a casa con il bracciale elettronico

  • Cassino, è Antonio Pecchia il disabile trovato morto in casa (foto e video)

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento