Fiuggi, salvo il Grand Hotel Palazzo della Fonte. Giannuzzi torna a dirigere la prestigiosa struttura

Il gruppo Forte Village si è aggiudicato l’asta per 16,5 milioni di euro. Salvi i posti di lavoro e il nuovo (vecchio) direttore rappresenta una sicurezza dal punto di vista gestionale

Sicuramente una bella notizia per Fiuggi e per tutta la Ciociaria quella che è trapelata in queste ore: si è conclusa l’asta per l’acquisto del Grand Hotel Palazzo della Fonte, asta che è stata vinta, per 16,5milioni di euro, dal Gruppo Forte Village. Il gruppo Forte Village è un colosso dell’hotellerie mondiale di lusso, che prende il nome dall’esclusivo resort di Santa Margherita di Pula nato dal genio di Lord Charles Forte circa mezzo secolo fa.

Il Grand Hotel Palazzo della Fonte negli ultimi 30 anni ha rappresentato un’eccellenza ed un punto fermo, scelto spesso da Principi e sceicchi arabi per le loro lussuose permanenze in Italia. Un punto dove ci sono sempre stati convegni di alto livello con personaggi importantissimi della finanza mondiale.

Salvi i posti di lavoro

Ma soprattutto con questa vendita che ha evitato il fallimento della struttura sono salvi i posti di lavoro e come se non bastasse la nuova proprietà del Palazzo è rappresentata da Lorenzo Giannuzzi, socio del gruppo acquirente, manager di spessore internazionale, direttore generale del Palazzo dal 1988 (quando iniziarono i lavori di ristrutturazione) al 1992, anno in cui si trasferì alle Bahamas per un incarico di altissimo livello. Rientrò in Italia come amministratore delegato del Forte Village (CA) dove, grazie a lui, nel 1999 entrò la signora Acqua di Fiuggi e dove ancora riceve il nostro giornale.

Chi è Lorenzo Giannuzzi ed il suo amore per Fiuggi

“Lorenzo Giannuzzi – riporta il giornale Fiuggi sulla loro pagina facebook - ha sempre dimostrato un grande amore per la nostra città e non ha mai venduto la sua casa in Via delle Valli. E’ anche rimasto affezionato ai suoi collaboratori, a quelle ragazze e a quei ragazzi del Palazzo che egli stesso assunse: una decina di quei fedelissimi erano ancora lì, a fare il proprio dovere, al momento dei recenti licenziamenti. Speriamo che a Fiuggi si possa mettere per sempre fine a questa brutta parola e, anche in questo, Giannuzzi è una garanzia”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente alla stazione di Ceccano, una persona finisce sotto al treno

  • Fiuggi, spaccio tra i vicoli del centro anche a minorenni. Ecco chi sono i quattro arrestati

  • Pensava di essere povero, invece era titolare di ben nove ditte di trasporti, disabile raggirato

  • Piedimonte, in carcere per anni da innocente ottiene il risarcimento dei danni

  • Weekend in Ciociaria, cosa fare sabato 7 e domenica 8 dicembre

  • Morolo, scontro tra auto e bus, Ivan De Santis di 27 anni non ce l'ha fatta

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento