La Regione a sostegno delle imprese locali. 68 i progetti approvati, 9 della provincia di Frosinone

Pubblicate le graduatorie degli ammessi, oltre un milione e mezzo di euro per investire su artigianato, cultura, creatività ed innovazione

Più di un milione e mezzo di euro dalla Regione Lazio a sostegno delle piccole imprese artigiane, culturali e creative attraverso due bandi. Ben 68 i progetti entrati nella graduatoria pubblicata nei giorni scorsi, di questi 9 sono della provincia di Frosinone.

Innovazione

Il primo bando, “Interventi per l’Artigianato”, punta a portare innovazione nelle imprese artigiane. Delle 329 domande ricevute ne sono state valutate 159 e 48 sono ritenute ammissibili al finanziamento per un importo complessivo di 1 milione di euro. Sono imprese nel settore delle costruzioni (19), del manifatturiero (15) e dei servizi (14) e geograficamente sono distribuite su tutto il territorio: 15 sono dell’area metropolitana di Roma, 4 del Viterbese, 9 dalla Provincia di Frosinone. Mentre sono ben 20 quelle che vengono da Rieti e un terzo di questi progetti sono a valere sulla riserva per i Comuni con meno di 5.000 abitanti. Questi i primi progetti, ci sarà nelle prossime settimane una ulteriore graduatoria che individuerà altre imprese beneficiarie, per quasi 2 milioni di euro ancora da assegnare.

Creatività

Il secondo bando, da 680.000 euro, è il Fondo per la Creatività 2018, l’ultima edizione dello strumento finanziario per aiutare imprese nei settori creativi: dall’audiovisivo alle tecnologie applicate ai beni culturali, dall’artigianato artistico, al design, dall’architettura alla musica. Sono state 169 le domande di finanziamento presentate e 20 quelle valutate idonee: progetti per la maggior parte nell’area metropolitana di Roma, con 2 dalla Provincia di Viterbo, 1 da quella di Rieti e 2 da quella di Latina.

Ulteriori finanziamenti in arrivo

“Bene i risultati dei bandi per le piccole imprese pubblicati. - commenta Gian Paolo Manzella, assessore regionale allo Sviluppo Economico - Ci parlano di circa 500 richieste di finanziamento, provenienti da tutto il territorio regionale e dai settori più diversi: dall’artigianato più tradizionale, ai designer, all’audiovisivo. Una bella risposta da parte del mondo produttivo laziale, su cui dobbiamo lavorare con sempre più attenzione. E gli appuntamenti dei prossimi mesi dicono del passo che vogliamo tenere. I due milioni di euro ancora da attribuire alle imprese artigiane saranno assegnati nelle prossime settimane con nuove graduatorie; con i 100mila euro residui sul Fondo Creatività porteremo a 600mila euro la sua edizione 2019, che presenteremo alla ripresa; da ottobre poi sono previsti nuovi bandi con i quali punteremo su internazionalizzazione, su sostegno alle Pmi nel passaggio al digitale, su innovazione nel commercio. Le risorse pubbliche debbono servire ad aprire e modernizzare le nostre Pmi e con questi bandi vogliamo proprio questo: il tutto dando una sempre maggiore attenzione all’accelerazione e alla semplificazione delle procedure”. 

Attenzione verso i piccoli comuni

“Bene i dati sulla riserva prevista per le imprese artigiane dei piccoli Comuni, ci dicono dell’utilità di questi bandi nel portare linfa economica nei nostri borghi. - sottolinea Cristiana Avenali, responsabile dell’Ufficio di Scopo per i Piccoli Comuni e Contratti di Fiume - Bisogna lavorare di più, invece, per far conoscere le potenzialità dell’impresa creativa fuori dell’area metropolitana di Roma. In questo lavoro di diffusione sul territorio, la nuova organizzazione di Lazio Innova e la rete degli Spazi Attivi sarà molto utile. Si concretizza l’attenzione delle politiche regionali nei confronti dei Piccoli Comuni, laboratori privilegiati di sviluppo locale innovativo e sostenibile. Avanti così”.

Potrebbe interessarti

  • Tecnici Acea tentano di entrare in una stradina privata, si mette di traverso con l’auto e li blocca

  • Alatri, migliaia di lettere di messe in mora per l'acqua non pagata. Il sindaco scrive ad Acea

  • Paliano, un curatore fallimentare per gestire l’ex Parco uccelli della Selva?

  • Incendio Mecoris, gli esiti da Tor Vergata: assenza di diossina nei terreni

I più letti della settimana

  • Precipita dal sesto piano dell'ospedale di Frosinone e muore

  • Si ribaltano con l'auto mentre vanno al mare. Due ragazzi di Paliano in gravi condizioni

  • Piedimonte, sbaglia bus e viene preso a calci e pugni dall'autista, il video diventa virale

  • Remo Lanzi, esce di casa per cercare un po’ di refrigerio. Trovato morto tra la vegetazione

  • Bimbo di tre anni azzannato alla testa da un cane maremmano

  • Ceprano, lei si rifiuta di avere rapporti sessuali e lui tenta di strangolarla

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento