Asl di Frosinone, tra le prime ad ammettere gli specializzandi ai concorsi

“Siamo certi che è molto forte l’interesse verso questa notizia stante l’elevato numero di giovani medici iscritti nei Corsi di specializzazione delle diverse Facoltà di Medicina italiane"

Tra le prime Asl ad ammettere gli specializzandi ai concorsi. È l'annuncio dell'Azienda sanitaria di Frosinone che in una nota scrive: "E’ una decisione adottata in base alla Legge di Bilancio n. 148/2018 ed alla relativa disposizione della Regione Lazio. Per effetto di ciò, come previsto ai commi 547 e 548, i medici in formazione specialistica, iscritti all’ultimo anno del relativo corso, potranno partecipare ai concorsi pubblici già banditi ed i cui termini non risultino scaduti. Se risulteranno idonei e utilmente collocati saranno inseriti in graduatorie separate e chiamati una volta esaurite le graduatorie dei medici già specialisti alla data di scadenza del bando di riferimento. Questa possibilità riguarda i bandi per:- 1 posto per Dirigente Medico Neurochirurgia, 1 posto per Dirigente Medico di Ortopedia, 2 posti per Dirigente Medico Neonatologia,11 posti per Dirigente Medico Psichiatria, 9 posti per Dirigente Medico Medicina e Chirurgia d’Accettazione e d’Urgenza. “Siamo certi - aggiungono  dalla Asl - che è molto forte l’interesse verso questa notizia stante l’elevato numero di giovani medici iscritti nei Corsi di specializzazione delle diverse Facoltà di Medicina italiane”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' morto Guglielmo Mollicone, il padre che non ha smesso mai di lottare per la verità

  • Scontro frontale tra due auto lungo la Cassino-Formia: muore l'89enne Silvana Pellecchia

  • Maxi blitz, ecco chi sono gli arrestati a capo della banda di spacciatori (foto)

  • Cassino, si barrica in un bar e ferisce al volto un carabiniere

  • Muore a 58 anni il carabiniere Vito Antonio De Vita. Lunedì i funerali

  • Supera l'auto della Polizia Provinciale, ma la multa per eccesso di velocità viene annullata perché illegittima

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento