Incendio Mecoris, dal secondo campione dell'Arpa valori in calo, ma il fumo non accenna a diminuire (foto)

I valori delle diossine, benzoapirene e PCB sono in calo, ma la nube di fumo è ancora presente in città

Nelle scorse ore sono arrivati anche i risultati del secondo campione raccolto dall'Arpa che hanno evidenziato come i valori delle diossine, benzoapirene e PCB siano in calo, informando, inoltre, che sono in corso ulteriori analisi e i risultati verranno dati il prima possibile.

Le indagini ed i rifiuti indifferenziati

Nonostante questi dati per un certo verso rassicuranti, il fumo non accenna a diminuire ed anzi nella nottata è sembrato ancor più denso rispetto alla giornata di martedì. Diverse sono le foto scattate dai cittadini in cui si nota come il fumo sia ancora molto presente nel luogo dell'incendio e nel cielo della città, nonostante siano passati ormai diversi giorni dall'accaduto alla Mecoris.

Potrebbe interessarti

  • Tecnici Acea tentano di entrare in una stradina privata, si mette di traverso con l’auto e li blocca

  • Cassino, 700 persone usano l’acqua pubblica ma non la pagano

  • Pronto soccorso dello Spaziani: "un vero e proprio inferno". Aumentano disagi e polemiche

  • Città in lutto per la morte dell'ex vice comandante dei vigili urbani Vincenzo Belfiore

I più letti della settimana

  • Precipita dal sesto piano dell'ospedale di Frosinone e muore

  • Muore dopo un volo di oltre 15 metri all'ospedale. Identificato l'uomo

  • Si ribaltano con l'auto mentre vanno al mare. Due ragazzi di Paliano in gravi condizioni

  • Bimbo di tre anni azzannato alla testa da un cane maremmano

  • Cassino-Pontercorvo, incidente in A1. Grosso tir va a sbattere sul guardrail e perde il carico (foto)

  • Ceprano, lei si rifiuta di avere rapporti sessuali e lui tenta di strangolarla

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento