Incendio alla Mecoris, livelli di Pm10 alti. Chiusi gli uffici pubblici e stop alle attività private

A distanza di ore la situazione intorno alla zona bassa di Frosinone si sta facendo sempre più seria ed il sindaco ha emanato una nuova ordinanza a tutela della salute dei cittadini

A distanza di ore dal vasto incendio nell’azienda Mecoris di Frosinone (zona Casale) ancora non si ha il quadro preciso dei livelli di inquinamento raggiunti dalla nube tossica, ma se da una parte l’Arpa Lazio prende tempo e dice che ci vorranno dei giorni per avere i risultati definitivi dei campionamenti effettuati il comune a suon di ordinanze del sindaco ordina la chiusura di tutte gli uffici pubblici e lo stop alle attività private. La causa è l’innalzamento dei livelli del Pm 10, rilevato dalle centraline comunali, causato dalle fiamme che hanno bruciato carta e cartoni che erano nel deposito di via delle Centurie.

Le immagini del rogo

L’ordinanza del sindaco Ottaviani

“Provvedimento urgente per incolumità pubblica a seguito di incendio. Disposizioni di chiusura degli edifici la chiusura, per il giorno di lunedì 24 giugno 2019, di tutti gli edifici pubblici e la sospensione delle attività lavorative all’interno delle aziende private, sull’intero territorio comunale, ad eccezione degli operatori addetti ai servizi pubblici essenziali o di necessità.

Si consiglia di spegnere i condizionatori nelle case

“Il sindaco ordina altresì a tutta la popolazione di disattivare gli impianti di areazione forzata e di condizionamento, oltre che a tenere chiusi gli infissi esterni (finestre e portoni) fino al momento in cui non sarà definitivamente cessata l’allerta, uscendo dalle abitazioni solo per motivazioni urgenti ed indifferibili, possibilmente previo utilizzo di mascherine igienico sanitarie, fino al momento in cui non sarà definitivamente cessata l’allerta”.

In aggiornamento con le informazioni che emergeranno dalla conferenza stampa del sindaco che si sta tenendo in questi minuti. (video in basso)

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roccasecca, la sua moto si scontra con un'auto e muore a ventotto anni

  • Auto di lusso importate dall'estero, truffati politici e calciatori di caratura nazionale. 9 arresti in Ciociaria

  • Tre quintali di carne, pesce e salumi sequestrati al mercato. Ambulanti ciociari si scagliano contro i vigili urbani

  • Fiuggi, botte alla mamma. Due sorelline la salvano con una videochiamata alla nonna

  • Omicidio Morganti, concessi i domiciliari a Paolo Palmisani. Tornerà a casa con il bracciale elettronico

  • Ecco il primo Burger King a Frosinone, apertura entro fine novembre

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento