Ludopatia, si lavora alla delibera per contrastare il fenomeno

Il consigliere Angelo Pizzutelli (Pd): "La bozza è pronta, auspico che presto possa essere depositata e aperta ad ogni contributo migliorativo"

Arginare il triste fenomeno della ludopatia, è questo l'obiettivo della proposta di delibera redatta dal gruppo del Pd di Frosinone su input del consigliere Angelo Pizzutelli. Ad annunciarlo ieri con un post sulla propria pagina Facebook, è il capogruppo in Consiglio comunale del Pd, che così scrive: "Pronta la bozza di proposta di delibera da depositare presso la Segreteria comunale per consentire al Consiglio comunale tutto di adottare il regolamento per il gioco lecito al fine di contrastare il triste e preoccupante fenomeno della ludopatia. Si aprirà un confronto collaborativo ed eventualmente migliorativo della proposta di delibera con le forze politiche di minoranza e di governo, poiché tali problematiche non hanno colorazioni né steccati politici". 

Si lavora in sinergia

"Una proposta aperta a tutti - sottolinea Pizzutelli - concepita per il bene dei cittadini. Devo riconoscere che sta raccogliendo pareri positivi sia dai colleghi della minoranza che dai consiglieri della maggioranza. La bozza è pronta, auspico che possa essere depositata a breve. Il prolungarsi dei tempi - chiarisce - è dovuto al fatto che si sta lavorando in collaborazione con altre persone e ciò è sicuramente motivo di soddisfazione poichè rappresenta un momento di importante esercizio democratico. Confido molto nel risultato che la delibera si propone di raggiungere: aiutare le persone che purtroppo incorrono in questo triste fenomeno che porta alla distruzione psico-fisica del soggetto, ma anche della famiglia. Ringrazio i miei colleghi per la sensibilità dimostrata, così come la volontà di condivisione per trovare una soluzione ad una tale piaga sociale".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roccasecca, la sua moto si scontra con un'auto e muore a ventotto anni

  • Auto di lusso importate dall'estero, truffati politici e calciatori di caratura nazionale. 9 arresti in Ciociaria

  • Tre quintali di carne, pesce e salumi sequestrati al mercato. Ambulanti ciociari si scagliano contro i vigili urbani

  • Fiuggi, botte alla mamma. Due sorelline la salvano con una videochiamata alla nonna

  • Omicidio Morganti, concessi i domiciliari a Paolo Palmisani. Tornerà a casa con il bracciale elettronico

  • Ecco il primo Burger King a Frosinone, apertura entro fine novembre

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento