Stop al bullismo, la città aderisce al progetto "Tutti per uno... Uno per tutti"

L’iniziativa è rivolta agli Istituti Scolastici sia di I che di II grado che saranno coinvolti nell’intervento con programmi di prevenzione e contrasto alla violenza

La giunta comunale ha approvato l’adesione al progetto nazionale di prevenzione e contrasto al bullismo e cyberbullismo denominato “Tutti per uno ... Uno per tutti” dell’Associazione Insieme Verso Nuovi Orizzonti. Il progetto, presentato dall’assessorato ai rapporti con Comunità europea e politiche giovanili coordinato da Cinzia Fabrizi, insiste su una vasta rete territoriale, che comprende, attualmente, 14 regioni (Trentino-Alto Adige, Veneto, Lombardia, Emilia Romagna, Toscana, Abruzzo, Marche, Molise, Lazio, Campania, Puglia, Calabria, Sicilia e Sardegna). L’iniziativa è rivolta agli Istituti Scolastici sia di I che di II grado che saranno coinvolti nell’intervento a 360 gradi, favorendo il dialogo tra tutti gli attori coinvolti nella problematica del bullismo e del cyberbullismo (alunni, genitori, docenti e istituzioni territoriali), mediante programmi di prevenzione e contrasto di ogni forma di violenza, discriminazione e intolleranza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, raccapricciante scritta nei confronti del segretario della Lega giovani

  • Incidente alla stazione di Ceccano, una persona finisce sotto al treno

  • Fiuggi, spaccio tra i vicoli del centro anche a minorenni. Ecco chi sono i quattro arrestati

  • Pensava di essere povero, invece era titolare di ben nove ditte di trasporti, disabile raggirato

  • Weekend in Ciociaria, cosa fare sabato 7 e domenica 8 dicembre

  • Piedimonte, in carcere per anni da innocente ottiene il risarcimento dei danni

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento