Stop al bullismo, la città aderisce al progetto "Tutti per uno... Uno per tutti"

L’iniziativa è rivolta agli Istituti Scolastici sia di I che di II grado che saranno coinvolti nell’intervento con programmi di prevenzione e contrasto alla violenza

La giunta comunale ha approvato l’adesione al progetto nazionale di prevenzione e contrasto al bullismo e cyberbullismo denominato “Tutti per uno ... Uno per tutti” dell’Associazione Insieme Verso Nuovi Orizzonti. Il progetto, presentato dall’assessorato ai rapporti con Comunità europea e politiche giovanili coordinato da Cinzia Fabrizi, insiste su una vasta rete territoriale, che comprende, attualmente, 14 regioni (Trentino-Alto Adige, Veneto, Lombardia, Emilia Romagna, Toscana, Abruzzo, Marche, Molise, Lazio, Campania, Puglia, Calabria, Sicilia e Sardegna). L’iniziativa è rivolta agli Istituti Scolastici sia di I che di II grado che saranno coinvolti nell’intervento a 360 gradi, favorendo il dialogo tra tutti gli attori coinvolti nella problematica del bullismo e del cyberbullismo (alunni, genitori, docenti e istituzioni territoriali), mediante programmi di prevenzione e contrasto di ogni forma di violenza, discriminazione e intolleranza. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roccasecca, la sua moto si scontra con un'auto e muore a ventotto anni

  • Auto di lusso importate dall'estero, truffati politici e calciatori di caratura nazionale. 9 arresti in Ciociaria

  • Tre quintali di carne, pesce e salumi sequestrati al mercato. Ambulanti ciociari si scagliano contro i vigili urbani

  • Fiuggi, botte alla mamma. Due sorelline la salvano con una videochiamata alla nonna

  • Omicidio Morganti, concessi i domiciliari a Paolo Palmisani. Tornerà a casa con il bracciale elettronico

  • Ecco il primo Burger King a Frosinone, apertura entro fine novembre

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento