Ex Umberto I, riorganizzazione segnaletica per i posti auto. Mangiapelo: "Ottimo lavoro di squadra"

Previsto il riordino delle aree di sosta già presenti e l'aggiunta di uno stallo per le persone con disabilità che da tre passano a quattro

"Dopo alcune segnalazioni e lamentele pervenutemi dai cittadini di Frosinone e non, circa l'area di sosta antistante l'ex presidio ospedaliero, in qualità di consigliere comunale, mi sono attivata subito per trovare una soluzione che andasse a riorganizzare l'area di sosta" a parlare è Thaira Mangiapelo, esponente di Forza Italia nel capoluogo ciociaro che. "Un risultato ottenuto grazie ad un grande lavoro di squadra con il Comando di Polizia Locale e la Asl". 

"Dal sopralluogo effettuato dal Comandante Donato Mauro e del Vice Comandante Giancarlo Tofani unitamente al geometra Roberto Tomassi (Ufficio Tecnico Aziendale Asl)  è scaturita una proposta di riorganizzazione della segnaletica nel piazzale antistante il dipartimento aziendale. La proposta approvata in seguito dal Comando di Polizia Locale - spiega la Mangiapelo - è diventata parte integrante dell'ordinanza n. 244 del 27. 06. 2019 emessa dal dott. Donato Mauro  che va a disciplinare la sosta e la circolazione".

Nel dettaglio si prevede l'istituzione di 11 stalli di sosta limitata ad 1 ora per le esigenze brevi (disco orario), 4 stalli per la sosta riservata alle persone con disabilità (è stato aggiunto n. 1 stallo), 1 stallo di sosta riservato all'ambulanza. Dopo l'emanazione dell'ordinanza si è passati alla parte meramente esecutiva con un ulteriore sopralluogo in cui si sono concordate le operazioni tecniche da eseguirsi nonché i tempi di intervento per i lavori. In merito a questi la Asl garantisce l'ultimazione entro il mese prossimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Forte scossa di terremoto. Dopo la paura ecco le ordinanze di chiusura delle scuole

  • Operazione “Gli Intoccabili”, arrestate altre cinque persone

  • Colleferro, operaio morto nella discarica: indagato l'autista del compattatore

  • Colleferro, operaio muore all'interno della discarica di Colle Fagiolara

  • Omicidio Mollicone, la famiglia Mottola rompe il silenzio: "Innocenti, possiamo dimostrarlo"

  • Piglio-Anagni, rifiuti e mazzette. Gare vinte grazie a soldi ed auto a noleggio al tecnico comunale

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento