Arriva a frosinone il camper del "tour del respiro"; consigli per la salute respiratoria e spirometrie gratuite in piazza

Un team di medici a disposizione presso la Villa Comunale per informazioni e per misurare il respiro con un semplice esame gratuito

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FrosinoneToday

Arriva a Frosinone il  20 ottobre il camper del "Tour del Respiro". L’iniziativa, realizzata grazie al contributo incondizionato di Neopharmed Gentili e Levante Pharma, si pone l’obiettivo di sensibilizzare la popolazione, offrire consigli utili ed effettuare un rapido test per contribuire alla diagnosi e gestione precoce delle patologie respiratorie. Il camper sarà presente presso la Villa comunale dalle ore 9:00 alle ore 13.00 e dalle ore  15.00 alle ore 19.00.

L'incidenza delle malattie respiratorie

Le spirometrie gratuite saranno effettuate presso il camper attrezzato da operatori sanitari esperti. Il risultato del test sarà immediato. Gli specialisti saranno a disposizione per dare informazioni sulla prevenzione e consigli per la salute respiratoria. Sarà inoltre distribuito materiale informativo ai cittadini che si recheranno in piazza. In Italia, si stima che le malattie respiratorie croniche come l’asma o la broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) interessino circa il 10% della popolazione , ovvero più di 32mila persone nella provincia di Frosinone1. Ma si tratta di patologie ampiamente prevenibili e trattabili. Per diagnosticarle basta un esame spirometrico, un test semplice e veloce che consente di misurare la funzionalità respiratoria. La spirometria è consigliata in caso di tosse frequente, per fumatori o ex fumatori, per coloro che sentono affanno dopo un’andatura sostenuta o dopo aver salito le scale, e per tutti coloro che sono preoccupati riguardo alla salute dei polmoni. Per effettuare la spirometria non è necessaria alcuna prenotazione, sarà sufficiente presentarsi al punto informativo e attendere il proprio turno.

L'asma

L’asma è una malattia infiammatoria delle vie aeree che determina una infiammazione cronica dei bronchi con iperreattività a numerose cause irritative. Può insorgere a qualsiasi età e può essere legata o meno ad una sensibilizzazione allergica. Le persone che soffrono di alcune patologie, in particolare quelle allergiche, sono più a rischio di sviluppare un’asma bronchiale. L’asma causa ricorrenti episodi di dispnea (affanno) caratterizzati da respiro sibilante e senso di costrizione toracica, accompagnati da tosse; gli attacchi sono più frequenti al mattino o durante la notte. L’asma può essere trattata e tenuta sotto controllo, permettendo così al paziente di avere una qualità di vita soddisfacente. I sintomi tipici dell’asma sono: • respiro sibilante o fischi • tosse (che peggiora di notte) • difficoltà di respiro (episodi ripetuti) • senso di costrizione toracica (episodi ripetuti)

La BPCO

La broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) è una malattia delle vie respiratorie (dei bronchi e dei polmoni), che provoca una parziale ostruzione delle vie aeree, cioè una riduzione persistente del flusso aereo (ostruzione bronchiale). Dalla BPCO non si guarisce, ma la malattia può essere trattata in maniera efficace. Si tratta di una patologia che compare in età adulta e che rende difficile la respirazione. È dovuta principalmente al fumo di sigaretta. Tende ad essere progressiva, cioè a peggiorare nel tempo e può portare alla distruzione del tessuto polmonare e causare quindi una condizione nota come enfisema. I sintomi tipici della BPCO sono: • tosse, che può essere cronica (cioè per 3 o più mesi l’anno, per 2 anni consecutivi) • catarro, che può essere estremamente denso e difficile da eliminare con la tosse • dispnea, che viene descritta come un aumentato sforzo a respirare o affanno respiratorio • respiro sibilante e costrizione toracica, soprattutto dopo sforzo • aumentata suscettibilità alle infezioni delle vie aeree • astenia, calo ponderale

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento