La Uil pensionati a sostegno del progetto cinematografico di Fernando Popoli

Presentato nella biblioteca comunale di Ferentino il cortometraggio “Arianna e Karim” del regista che parla di lavoro, dedicato all'immigrazione e all' integrazione

Lavoro, immigrazione, integrazione. Questi i temi di un progetto del regista Fernando Popoli che la UIL Pensionati ha sposato in pieno per aiutare a sensibilizzare l’opinione pubblica su aspetti di stretta attualità. E’ stato realizzato un interessante quanto significativo cortometraggio dal titolo “Arianna e Karim” presentato all’interno della biblioteca comunale di Ferentino che parla di integrazione tra gli immigrati e cittadini locali e le difficoltà legate al lavoro in un nazione che vede ogni giorno industrie delocalizzare le produzioni all’estero:

Le parole del regista

“Karim – racconta il regista – è un tunisino che ha sposato un’italiana dalla quale ha avuto due figli. La sua fabbrica chiude spostando l’attività fuori i confini del paese e tutti i dipendenti perdono il posto. L’uomo incontra forti difficoltà nel ricollocarsi e decide di tornare in Tunisia. E’ in quel momento che arriva la solidarietà degli ex colleghi che aiutano il ragazzo a restare in Italia e trovare un nuovo lavoro”. Storie dunque attuali in un momento in cui l’immigrazione è il tema maggiormente dibattuto e l’economia stenta a decollare.

Il sindacato Uil ha sposato il prgetto

Il sindacato UIL Pensionati ha sposato in pieno il progetto mettendo a disposizione alcuni locali per le riprese del cortometraggio e tutta l’esperienza in un campo delicato come quello dell’assistenza sociale: “Ci siamo messi a disposizione del regista Popoli – ha spiegato il responsabile della Stu Uil Pensionati di Frosinone Emilio Lucidiperché i temi quali inclusione, solidarietà e lavoro rappresentano per il sindacato impegni quotidiani. Abbiamo il dovere e la necessità di sostenere questi giovani ragazzi immigrati che vengono da noi per cercare un futuro migliore e di metterci a disposizione per aiutarli. Ringrazio Popoli per la sensibilità avuta e per la realizzazione di un cortometraggio davvero interessante e significativo”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto di lusso importate dall'estero, truffati politici e calciatori di caratura nazionale. 9 arresti in Ciociaria

  • Tre quintali di carne, pesce e salumi sequestrati al mercato. Ambulanti ciociari si scagliano contro i vigili urbani

  • Ecco il primo Burger King a Frosinone, apertura entro fine novembre

  • Omicidio Morganti, concessi i domiciliari a Paolo Palmisani. Tornerà a casa con il bracciale elettronico

  • Sora, poliziotti presi a pugni e feriti durante un posto di blocco

  • Dopo 36 anni, niente rinnovo del passaporto per una multa da 50 mila lire

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento