Morolo, la disabilità non è un ostacolo al divertimento

Al via il campus estivo organizzato dall'Asd E...Sperimento. Cinque giorni a contatto con la natura tra laboratori educativi, musica e tanto sport

Un momento della passata edizione del campus estivo

Lo sport torna ad essere la parola chiave dell'inclusione grazie ad una bellissima iniziativa curata dall'A.s.d. E... Sperimento e recepita con grande entusiasmo dall'amministrazione comunale di Morolo. Una collaborazione divenuta fattiva grazie anche al contributo della responsabile provinciale alle politiche sociali e disabilità della Lega, Thaira Mangiapelo, sempre pronta ad entrare in azione quando si affrontano tematiche così importanti. 

Il progetto

Veniamo al dettaglio del progetto presentato dall'associazione sportiva e culturale presieduta da Claudio Paris e accolto con grande favore dal sindaco Anna Maria Girolami. Si tratta di un'iniziativa che permetterà a bambini e ragazzi diversamente abili, dai 3 ai 15 anni, di partecipare al Campus estivo che si svolgerà dal 3 al 7 settembre presso l'agriturismo "Le Sodine". Cinque giorni dedicati al divertimento con giochi educativi, sport e natura. 

L'associazione

A.S.D. E…sperimento è un’ associazione sportiva e culturale che nasce dall’idea di alcuni giovani professionisti con l’intento prioritario di diffondere,incentivare e sostenere attività sportive e ludico ricreative. "L’idea di fondo che alimenta ogni nostro progetto - spiegano dall'associazione - trova, però, la sua massima espressione in tutte quelle attività in favore di bambini e ragazzi diversamente abili, grazie alle quali cerchiamo di diffondere l’idea di una cultura basata su valori di accettazione e inclusione, e puntiamo a rendere lo sport accessibile a tutti, nessuno escluso, per permettere ad ognuno di viverne i suoi valori intriseci quali socializzazione, rispetto delle regole, impegno, sviluppo e conoscenza armonica di sé. 

E…Sperimento racchiude quindi nel suo nome la sintesi perfetta del suo operato: sperimentare, mettersi in gioco, accedere e il nostro obiettivo altro non è che rendere accessibile e dare possibilità di sperimentare a tutti, dal bambino, al giovane diversamente abile. Il progetto “E…state insieme” prevede la realizzazione di un campus estivo integrato in cui tutti i bambini possano esprimersi al meglio valorizzando se stessi in relazione al gruppo dei pari che svolge funzione di supporto. La proposta progettuale prevede la realizzazione di vari laboratori basati su un approccio ludico ed educativo allo sport, alla musica, alla pittura e alle attività manipolative in genere.

I contributi

Vogliamo ringraziare il sindaco Girolami, il vicesindaco Costantini, Thaira Mangiapelo, Diego Pistolesi, proprietario dell'agriturismo che ci ospiterà, gli sponsor (consorzio Panta e Testano Pasqualino S.r.l.) per la sensibilità dimostrata avendo contribuito alla realizzazione del Campus Estivo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colleferro, commozione e lacrime al funerale di Giuseppe Sinibaldi (foto)

  • Fuori in permesso, non fa ritorno al carcere di Frosinone. Ricercato un pericoloso detenuto

  • Maltempo, dopo la pioggia è il forte vento a fare danni in Ciociaria. A Cassino grosso albero cade su via Casilina (foto)

  • Cassino, muore in ospedale a soli 54 anni dopo due giorni di ricovero: aveva coliche addominali

  • La storia: "Se mio padre è ancora vivo lo debbo ai cardiologi dello Spaziani di Frosinone"

  • Sora-Frosinone-Ceccano, revisione no problem. Scoperto il metodo utilizzato per falsificarle

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento