Paliano, i costumi del Palio dell’Assunta protagonisti al museo delle civiltà di Roma

Dal 21 settembre la mostra presenta al pubblico il ricco e multiforme panorama delle rievocazioni storiche italiane attraverso una selezione di oltre settanta costumi e decine di accessori e oggetti contemporanei, ispirati a diverse epoche del passato riferiti a trenta diverse manifestazioni”rievocative”.

La città di Paliano, in quanto membro della Federazione Italiana Giochi Storici, sarà protagonista, con gli altri comuni aderenti, della mostra “Le Rievocazioni Storiche al Museo”, dal 21 settembre al 3 dicembre 2019, presso il
Museo delle Civiltà di Roma, negli spazi del Museo delle arti e tradizioni popolari.

La mostra presenta al pubblico il ricco e multiforme panorama delle rievocazioni storiche italiane attraverso una selezione di oltre settanta costumi e decine di accessori e oggetti contemporanei, ispirati a diverse epoche del passato riferiti a trenta diverse manifestazioni”rievocative” che si svolgono in altrettanti comuni disseminati in gran parte del territorio nazionale, fra cui il comune di Paliano.

L’esposizione sarà arricchita da interventi e iniziative volte alla valorizzazione di fondi e documentazioni riguardanti le tradizioni popolari delle comunità locali, nonché da attività di conservazione e restauro del patrimonio museale esistente riferibile alle feste ed alle manifestazioni di piazza, parte rilevante e imprescindibile per la nostra cultura popolare, passata e presente. Si consentirà in questo modo una più ampia fruizione al pubblico di specialisti e di appassionati di una tematica poco conosciuta, promuovendo forme di salvaguardia e valorizzazione di un patrimonio materiale e immateriale, ormai parte indissolubile di molte comunità locali del nostro Paese.  Inaugurazione sabato 21 settembre 2019 – ore 18:00 “Per questo, anche Paliano, grazie all’Associazione Palio & Corteo Storico, ripropone annualmente l’evento come momento clou dell’estate»- ha dichiarato il sindaco Alfieri.

«Mantenere vive le rievocazioni storiche significa valorizzare e riscoprire le tradizioni storico-culturali di un popolo, - ha aggiunto l’assessore alla cultura Valentina Adiutori - con il fine aggiuntivo di un rilancio culturale e turistico di ogni comunità. Abbiamo anche investito sull’allestimento della Sartoria Rinascimentale, in cui cultura, arte e lavoro si coniugano insieme attorno all’artigianato di qualità. È un onore ora questo successivo passo della nostra presenza alla mostra nel Museo delle Civiltà di Roma che si inserisce nel programma delle "Giornate Europee del Patrimonio 2019". Un ringraziamento all’Associazione Palio & Corteo Storico e a tutti coloro che hanno collaborato attivamente selezionando e mettendo a disposizione i materiali esposti e fornendo le presentazioni delle diverse manifestazioni».

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roccasecca, la sua moto si scontra con un'auto e muore a ventotto anni

  • Weekend in Ciociaria, cosa fare sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Giovane vola giù dal balcone in piena notte e muore sul colpo

  • Fiuggi, botte alla mamma. Due sorelline la salvano con una videochiamata alla nonna

  • Alatri, l'ultimo e straziante saluto a Marco Cialone

  • Omicidio Morganti, concessi i domiciliari a Paolo Palmisani. Tornerà a casa con il bracciale elettronico

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento