Piedimonte, altri due giorni di stop a novembre allo stabilimento FCA

Le vendite della Giulia, Stelvio e Giulietta non decollano e per i lavori si prospetta un fine anno molto difficile

Ancora brutte notizie per i lavoratori FCA di Piedimonte San Germano in provincia di Frosinone. In attesa dell’avvio della produzione dei nuovi modelli ibridi annunciato per il 2020 le auto del Biscione Giulia, Stelvio e Giulietta stentano sui mercati internazionali e la crisi delle vendite si ripercuote, gioco forza, sulla produttivita dei vari stanilimenti compreso quello ciociaro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A novembre altri due giorni di stop alla produzione

Per questi motivi a novembre e per la precisione nei giorni dell’8 e del 15 sono previsti due stop alla produzione, salgono cosi a 96 i giorni di fermo nell’anno in corso e entro il 31 dicembre potrebbero toccare quota 100. Inoltre, si prospetta una chiusura natalizia più lunga del previsto che dovrebbe andare dal 15 dicembre a dopo le Befana.

I nuovi investimenti per il futuro

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore fatale lungo la strada per Montecassino, muore Enio Spirito

  • Pontecorvo, muore giovane finanziere, comunità sotto choc

  • Cassinate, terribile schianto nella notte: grave coppia di fidanzati

  • Cassino, coltello in pugno crea il panico all'ufficio postale (video)

  • Ceccano, arrestati ‘Sandokan’ e due familiari. Hanno aggredito Morello, troupe di ‘Striscia la notizia’ e Carabinieri

  • Coronavirus, bollettino 27 maggio: risultato positivo un medico della provincia di Frosinone

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento