La bolletta lumaca, 53 giorni di tempo per arrivare scaduta da Frosinone a Piglio

Questo è il tempo impiegato da alcune bollette Acea Ato 5 (la società che gestisce il servizio idrico e l’energia elettrica in tutta la provincia). La nota era riferita la periodo di settembre ed ottobre

53 giorni di tempo per arrivare da Frosinone a Piglio, bellissimo paese nel nord della Ciociaria famoso per il pregiato vino Cesanese. Questo è il tempo impiegato da alcune bollette Acea (la società che gestisce il servizio idrico ed elettrico in tutta la provincia). In questi giorni stanno arrivando agli utenti pigliesi le bollette riferite al periodo di fatturazione Primo Settembre 31 Ottobre 2018 ed ovviamente queste sono scadute. Queste bollette spedite da Acea energia il 15 Novembre 2018 sono arrivate dopo 53 giorni a Piglio e precisamente il 7 Gennaio 2019.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una vera e propria beffa

C’è qualcuno, o meglio qualche dirigente provinciale delle Poste che possa spiegare il perché di tale ritardo? Oltre al danno, come spesso accade anche la beffa: perché “naturalmente” sulla prossima bolletta l’utente troverà una bella mora per aver pagato in ritardo. Un ritardo che molto probabilmente dovrebbe essere attribuito alla cronica lentezza del servizio postale italiano che si manifesta anche in un piccolo paese come Piglio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gratta un biglietto 'miliardario' e vince 500 mila euro

  • Tragico incidente nella notte, muore un 37 enne di Colleferro

  • Colpaccio della Polizia, imprenditore arrestato con un chilo di cocaina e una pistola

  • Dipendente comunale per dieci anni usufruisce della Legge 104 riservata agli invalidi ma era tutto falso

  • Coronavirus, chiusa un’azienda che lavora il ferro a Morolo

  • Cassino, a rischio chiusura reparti fondamentali dell’ospedale Santa Scolastica

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento