Emergenza freddo nelle scuole, la Provincia al lavoro per risolvere il problema

Sono diversi gli istituti scolastici del territorio che in questi giorni lamentano forti disagi. L'Ente chiarisce la situazione

In merito alle problematiche relative al funzionamento degli impianti di riscaldamento in alcuni istituti scolastici del territorio, la Provincia chiarisce quanto segue. “In vista della riapertura delle scuole, per la pausa delle vacanze di Natale, la Provincia di Frosinone ha preventivamente richiesto alla società che gestisce il servizio di verificare lo stato degli impianti, di aumentare le ore di accensione e di metterli in funzione già durante il fine settimana della Epifania. Tutto ciò al fine di evitare inconvenienti, considerando anche le previsioni meteo che indicavano temperature in netto calo. Di tale richiesta sono stati messi a conoscenza anche gli istituti.

Situazione monitorata

Nonostante la Provincia abbia agito nei tempi e nei modi corretti, purtroppo si sono registrate delle problematiche. Subito sono state attivate le procedure del caso nei riguardi della società di gestione: i tecnici si sono recati nei diversi plessi per verificare il malfunzionamento degli impianti e ripristinare la condizioni ottimali. La situazione al momento è monitorata costantemente e si confida di risolvere nel più breve tempo, così da permettere il normale svolgimento delle lezioni”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Sport

    Frosinone-Atalanta 0-5, le pagelle: Pinamonti predica nel deserto. Disastro totale

  • Sport

    Frosinone-Atalanta 0-5, nerazzurri troppo forti

  • Cronaca

    Quattordicenne morto cadendo dal lucernario del suo palazzo, il giudice riapre le indagini

  • Cronaca

    Cassino, coinvolta in un incidente stradale, muore dopo quattro anni di coma

I più letti della settimana

  • Cassino, coniugi presi a martellate: l'arrestato è Alberto Di Cicco (le immagini del luogo dell'aggressione)

  • Cassino, dramma della follia: marito e moglie presi a martellate. Ricoverati con fratture al cranio ed al volto

  • Anagni, il marito imprenditore la costringeva a lavorare nel suo cantiere come manovale

  • Cassino, anziani presi a martellate, parla il figlio: "Vittime di una violenza che lascia senza fiato"

  • Cassino, impiegato comunale stroncato da un malore

  • Anziani presi a martellate, Alberto Di Cicco racconta la sua verità: "Ho prestato 4000 euro al figlio"

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento