Salute, due tipologie di malattie tumorali sopra la media in provincia di Frosinone

Questo è il dato statistico, relativo all'anno 2016, che emerge dal rapporto ISTISAN

L'Istituto Superiore di Sanità ha pubblicato ieri, sul proprio sito istituzionale, il Rapporto ISTISAN 16/2019, relativo alla "mortalità in Italia relativa all'anno 2016". Nel Rapporto sono stati analizzati i dati di mortalità ufficiali e definitivi pubblicati dall’ISTAT, relativi ai decessi verificatisi nel 2016 in Italia tra le persone residenti. La popolazione media nel 2016, distribuita per età, genere e regione di residenza è stata ottenuta aggregando le popolazioni comunali fornite dall’ISTAT.

Nelle tabelle oltre ai tassi specifici per genere ed età sono presentati i tassi standardizzati in modo diretto, per i quali la popolazione di riferimento è quella rilevata all'ultimo censimento disponibile, mentre  tassi grezzi e standardizzati sono riferiti a 100.000 persone.  Si tratta di dati regionali e provinciali.

Due tipologie di decessi sopra la media a Frosinone

"Ebbene, per quanto riguarda la mortalità rilevata nell'anno di riferimento - spiega il consigliefe comunale di Frosinone Danilo Magliocchetti - nella provincia di Frosinone, 2 tipologie di decessi superano la media standardizzata, sia del nazionale, che regionale. Si tratta dei decessi registrati per tumore maligno dell'encefalo (uomini e donne) e tumore maligno dello stomaco (uomini). Per entrambe le tipologie, le cartografie del rapporto, rispettivamente a pag. 34 e pag 64 e 66, evidenziano un colore più forte, quindi un numero più alto di decessi, in provincia di Frosinone, rispetto al tasso standardizzato nazionale e regionale. 

Dati statistici e non scientifici

Si tratta ovviamente di dati statistici e non scientifici. Quindi hanno una valenza relativa. Tuttavia, proprio perchè si tratta di decessi legati a importanti patologie tumorali, è necessario studiarli bene, dal punto di vista medico/scientifico e dal punto di vista di eventuali correlazioni con il territorio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'importanza del registro dei tumori

Per questo, è indispensabile che il Registro Tumori della Provincia di Frosinone venga, al più presto, accreditato ad AIRTUM (Associazione Italiana Registri Tumori). Giova ricordare a tal fine, che attualmente sono accreditati ad AIRTUM il 70% dei Registri attivi in Italia. Quello di Frosinone appartiene al restante 20% di quelli attivi, ma non ancora accreditati".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' morto Guglielmo Mollicone, il padre che non ha smesso mai di lottare per la verità

  • Maxi blitz, ecco chi sono gli arrestati a capo della banda di spacciatori (foto)

  • Ceccano, arrestati ‘Sandokan’ e due familiari. Hanno aggredito Morello, troupe di ‘Striscia la notizia’ e Carabinieri

  • Coronavirus, test sierologici. Ecco i 15 comuni della provincia di Frosinone scelti per l'indagine

  • Cassino, coltello in pugno crea il panico all'ufficio postale (video)

  • Muore a 58 anni il carabiniere Vito Antonio De Vita. Lunedì i funerali

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento