Il Serrone inarrestabile. Quinta vittoria a “Mezzogiorno in Famiglia” (foto)

La tanta visibilità conquistata dal paesino al nord della provincia può fungere da traino per il rilancio dell’immagine dell’intera Ciociaria

Ormai sta diventando una sorta di fiction televisiva l’appuntamento con la seconda rete televisiva Rai di “Mezzogiorno in Famiglia” diretta da Michele Guardì dal paesino nel nord della Ciociaria. Ancora una volta il comune di Serrone lo scorso fine settimana ha superato agevolmente il  quinto  turno ed è approdato al sesto appuntamento di  sabato 2 e domenica 3 Febbraio. Questa volta si cambierà nuovamente piazza perché si dovrebbe andare alla frazione San Quirico.

Ancora una volta, dunque, la protagonista della due giorni televisiva è stata la squadra di Serrone e soprattutto la  cucina del paese. In ogni puntata si stanno scoprendo importanti novità gastronomiche oltre alla famosa “Ciambella Serronese”, al vino Cesanese DOCG (eccellenza italiana) in piazza è stata presentata anche la torta di melograni  (un frutto che fa molto bene alla prostata) da parte dell’agriturismo Colle Sant’Angelo. Ma anche gli altri otto ristoranti e l’altro agriturismo presente in paese hanno ancora una volta dato il meglio di loro stessi perché ad ogni presentazione si è arrivati con nuovi ed invitanti piatti a cominciare dagli antipasti serviti con pizza di granturco, ai meravigliosi primi e secondi piatti invitanti che alla fine della diretta televisiva sono stati letteralmente divorati dal numerosissimo pubblico presente domenica mattina.

La gara televisiva

Cerchiamo di andare con ordine. Sabato mattina, dopo la bella cartolina presentata da Tonino Maggi, sul paese che ha scomodato il grande viaggiatore Gregorovius, che ha saputo finalmente raccontare un brevissimo pezzetto di storia del paese, c’è stato il gioco delle mele che i ragazzi hanno vinto agevolmente contro gli altri ragazzi di Mairano (Bs). Poi il collegamento in diretta di chiusura dopo aver visto la prima giornata che si è chiusa 5 a 1 per Serrone. La domenica è sempre più elettrizzante, poiché si è partiti con il giovane Marco Rosati che ha presentato i sui piccoli aerei pronti per volare e la sua collezione di droni, tanto da dover far spostare la prima diretta televisiva sulla bellissima scalinata di Via Vittorio Emanuele creando così un’altra atmosfera bellissima per la stessa trasmissione.  

Il gioco dei calzini

Poi c’è stato il gioco in piazza con i calzini appesi con la bocca dalla brava Milena Basilischi e da Simone Prili. Altra gara vinta. Di seguito si è passati a presentare, vicino alla fontana, l’arte del ferro battuto alla presentatrice Claudia Andreatti Antonio Conti e i giovani Luca e Giancarlo Fianco. Nel frattempo dallo studio di Roma arrivava la bella notizia del gioco della doccia vinto e quindi del passaggio al sesto turno dove dovrebbe essere presente anche la bellissima Adriana Volpe in qualità di madrina. Quindi ancora una bella soddisfazione grazie ai ragazzi scelti dal vice sindaco Enilde Tucci, che insieme a Danilo Orzilli, stanno coordinando la manifestazione che si svolge in paese ma anche i ragazzi che devono partire alla volta di Roma.

Il traino turistico

Insomma, un programma che sta diventando una vera e propria fiction e che sta fungendo da traino al turismo lento e sostenibile e quindi il Serrone, siamo sicuri, farà da traino a tutta la Ciociaria che dal punto di vista mediatico turistico ancora deve crescere moltissimo.

Potrebbe interessarti

  • Una cerimonia a Cortina per ricordare Fabrizio Spaziani, il medico ciociaro precipitato con l'elicottero (foto e video)

  • Ferentino, gioca un euro al "Million Day" e si porta a casa un milione

  • Cassino, ecco le zone dove lunedì 19 e martedì 20 mancherà l'acqua

  • Spazio, c'è la firma della brillante astronoma frusinate Sara Turriziani sul telescopio Mini-EUSO

I più letti della settimana

  • Atina, fa un incidente con l'auto delle Poste e si scopre che a bordo c'è anche la madre, denunciata

  • Cassino, rapina a mano armata in pieno centro

  • Incidente con il trattore, muore Angelo Patrizi. Oggi i funerali

  • Paliano, morte di Mario Martini, automobilista serronese indagato per omicidio stradale

  • San Cesareo, presunto caso di malasanità dietro la morte dell'ex sindaco Panzironi. Disposti i funerali

  • Sora, don Piacentini accolto davanti alla chiesa con lo striscione "Siamo tutti sulla stessa barca"

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento