Sora, “Dona un Gioco”, torna la raccolta benefica per i più piccini

I giochi raccolti saranno destinati al reparto di pediatria del nosocomio sorano, alle famiglie in difficoltà alle case famiglia del territorio, alle case rifugio per donne e minori in difficoltà ed ai centri Caritas

Fare del bene non è faticoso, provaci anche tu e vedrai che bella sensazione.” Torna il  progetto “Dona un gioco”, curato dall’Associazione Culturale no profit “Iniziativa Donne” e inserito nel programma “Magica Atmosfera…Natale 2018” del Comune di Sora. L’amministrazione comunale e la realtà associativa sorana hanno individuato come punto di raccolta per i giochi nuovi o usati in buono stato da voler donare durante il periodo delle festività il front- office della Biblioteca Comunale, in Piazza San Francesco. Sarà possibile consegnare il materiale dal 10 al 19 dicembre, dal lunedì al sabato, dalle ore 9 alle ore 19.

Un gesto semplice che racchiude il senso del Natale

Il periodo natalizio regala un’atmosfera magica, invito la cittadinanza a renderla speciale donando un sorriso ai bambini” ha ribadito, anche per  questa edizione dell’iniziativa, il Sindaco Roberto De Donatis. Con l’entusiasmo dell’Assessore con delega alle politiche culturali Sandro Gemmiti, della Consigliera all’istruzione Floriana De Donatis in sinergia con l’Assessore ai servizi sociali Veronica Di Ruscio “Dona un gioco”, di indiscussa valenza sociale, vuole anche nel 2018 regalare un sorriso ai bambini disagiati che hanno diritto a trascorrere con gioia e divertimento il momento più dolce dell’anno. “Invitiamo, anche per le imminenti festività natalizie, grandi e piccini ad usare il cuore – dichiarano le socie dell’Associazione Iniziativa Donne – Un gesto semplice, lontano da meccanismi articolati che racchiude il vero senso del Natale. La nobiltà d’animo si esterna con fatti concreti e con tanta umiltà. Regaliamo sorrisi e svuotiamo le nostre case da alcuni giochi, per fare spazio ad altri che arriveranno nei prossimi giorni. Il sorriso dei bambini è uguale qualsiasi sia la loro nazionalità ed è dovere della comunità preservare il loro futuro qualsiasi sia l’etnia dei piccoli”.

I giochi raccolti

Per impegno dell’Assessore Veronica Di Ruscio saranno consegnati, nei giorni antecedenti il Santo Natale, i doni alle famiglie contattate dall’ufficio dei servizi sociali del Comune di Sora, mentre sarà interesse della Consigliera  Floriana De Donatis provvedere, in sinergia con l’Ufficio Istruzione, alla raccolta dei giocattoli presso i plessi scolastici che saranno debitamente informati dell’iniziativa. I giochi saranno destinati al reparto di pediatria del nosocomio sorano, alle famiglie in difficoltà del Comune di Sora segnalate dai servizi sociali dell’ente volsco, alle case famiglia del territorio, alle case rifugio per donne e minori in difficoltà ed ai centri Caritas.

Potrebbe interessarti

  • Minacce alla moglie, noto medico verolano sospeso dalla Asl di Frosinone

  • Il ricordo di Nadia Toffa: quella volta che parlò dei tumori della Valle del Sacco

  • Ferentino, gioca un euro al "Million Day" e si porta a casa un milione

  • Cassino, ecco le zone dove lunedì 19 e martedì 20 mancherà l'acqua

I più letti della settimana

  • Sora-Arpino, notte di sangue. Auto contro un muretto muore la giovane Stella Tatangelo (foto)

  • Sora, l'ultimo straziante saluto a Stella tra gli amici e le rose bianche (video)

  • Cassino-Formia, con l'auto sullo spartitraffico. Grave una ragazza di 24 anni

  • Trovato morto in un lago di sangue dall'anziana mamma

  • Piedimonte San Germano, scontro auto-moto, grave un centauro (foto e video)

  • Sora sotto choc per la tragedia di Arpino. Lutto cittadino nel giorno dei funerali di Stella Tatangelo

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento