Ferentino, la polizia locale fa chiarezza sugli autovelox. “I nostri controlli sono a norma di legge”

Nei giorni scorsi c’era stata la decisione che aveva ammesso il ricorso al Tar ed al Presidente della Repubblica

In questi ultimi giorni è tornato di attualità, come spesso accade, il tema del funzionamento degli autovelox sulla “famosa” superstrada Sora – Ferentino. A fare chiarezza su come stanno le cose ameno nel territorio ricadente nel comune gigliato è la polizia locale.

“In relazione agli articoli di stampa pubblicati recentemente sulla sospensione da parte del Prefetto di Frosinone all'utilizzo di strumenti di controllo della velocità su alcuni tratti di strada, il Comune di Ferentino, tramite il Comando della Polizia Locale, evidenzia come lo stesso non risulti destinatario di alcun provvedimento prefettizio in tal senso per quanto concerne le proprie strumentazioni installate sulla SR 214.

Il Prefetto, infatti, come si legge negli articoli sopra citati “decreta che è sospesa l’efficacia del Decreto Prefettizio del 20 novembre 2013 con il quale veniva autorizzato l’impiego delle apparecchiature nei tratti di strada sopra specificati. I sindaci e i comandi di Polizia Municipale di Acuto, Belmonte Castello, Monte San Giovanni Campano e Veroli sono incaricati del presente provvedimento avverso il quale è ammesso ricorso giurisdizionale al Tar del Lazio o in alternativa ricorso straordinario al Presidente della Repubblica”.

Il Comune di Ferentino, infatti, effettua i propri rilievi sul tratto di strada di propria competenza (ossia la ex SR 214 Maria e Isola Casamari dal km 0+000 al km 5 + 565) in virtù dell’autorizzazione dell’ente proprietario della strada, attualmente in vigore fino al 31/12/2019. Il Comando di Polizia Locale invita comunque l’utenza, e indipendentemente dalla presenza di strumentazioni di controllo, al rispetto dei limiti di velocità insistenti e imposti dagli enti proprietari delle strade, resi visibili con opportuna segnaletica stradale”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, fiumi di droga dagli appartamenti Ater al resto della città. Ecco chi sono i sei arrestati (foto e video)

  • Bimbo di tre anni precipita dal secondo piano mentre gioca con una sedia (video)

  • Arpino, i genitori 'alzano la voce' sulle scelte della dirigente scolastica: "Vogliamo tutelare i diritti dei nostri figli"

  • Incidente in A1, traffico intenso tra Ceprano e Frosinone

  • Simone Maini esce di strada con l’auto e muore tra le lamiere

  • Omicidio Mollicone, parlano Franco e Marco Mottola (video)

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento