Forbici e pettine, le bacchette magiche della beneficenza. Al reparto di Pediatria di Sora è stato consegnato il Cube (video)

Grazie all'evento "Una Cascata di Solidarietà" organizzato da Marco Sardelitti, sono stati raccolti i fondi necessari per l'acquisto dell'innovativo strumento

Un momento della consegna del Cube

Forbici e pettine come bacchette magiche che riescono a far del bene e a regalare sorrisi. È questa la contagiosa magia di Marco Sardellitti, barbiere ai piedi della Cascata grande di Isola del Liri, che con l'aiuto di un team davvero unico e la solidarietà dimostrata da centinaia di persone, ha fatto sì che il reparto di Pediatria del Santissima Trinità di Sora si dotasse di un innovativo strumento: il Cube. L'evento di beneficenza si è svolto lo scorso 13 maggio ma la consegna al nosocomio sorano è avvenuta questa mattina alla presenza del commissario straordinario della Asl di Frosinone, Luigi Macchitella, del direttore dell'ospedale di Sora, Massimo Meneghini e del direttore sanitario aziendale, Eleuterio D'Ambrosio. Visibilmente emozionato Marco ha risposto ai ringraziamenti ricevuti con altrettanti grazie rivolti a quanti lo hanno aiutato a raggiungere questo importante obiettivo, un traguardo non unico per lui. Già da diversi anni infatti, il nostro barbiere isolano, porta avanti iniziative volte alla solidarietà.

Qual è la funziona del Cube?

A spiegarlo è stato il direttore della Uoc Pediatria di Sora, il dottor Luigi Di Ruzza: "Lo strumento serve per limitare notevolmente i traumi da prelievo che devono essere effettuati su neonati e piccoli pazienti e che occorrono per valutare l'indice di infezione e infiammazione, la PCR, proteina C reattiva. Un indice che deve essere monitorato nel tempo per evitare che si vada incontro a sepsi. Grazie a questo dispositivo possiamo farlo con poche gocce di sangue". 

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Il plauso di Luigi Macchitella

"Un ringraziamento a chi ha voluto fare questo dono al nostro ospedale. È un gesto che dimostra l'attenzione e la solidarietà della popolazione e questo rappresenta un fatto estremamente positivo. Tutto ciò che ci consente di innovare, di semplificare e di rendere più umane le attività e le prestazioni che eroghiamo all'interno del nostro ospedale, è davvero importante".

I complimenti di Loreto Marcelli

Presente alla consegna anche il consigliere regionale e vice presidente della Commissione Sanità, Loreto Marcelli, che ha espresso parole di estrema gratitudine nei confronti di Marco: "È molto importante il suo gesto, rappresenta quel senso di responsabilità e di attenzione nei confronti delle persone che dovrebbero appartenere ad ognuno di noi". 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bomba d’acqua nel nord della Ciociaria e tra Colleferro e Valmontone (video)

  • Cassino, è Guido Luciano il giovane trovato morto in un appartamento di via Garigliano

  • Ceccano, riprende la moglie con una telecamera mentre fa sesso con un altro, incriminato per stalking

  • Cassino, il video virale del rapper nigeriano che 'vola' mentre canta le bellezze della città

  • Mercoledì i funerali del camionista Francesco Spaziani, morto mentre si trovava in Francia

  • Serrone, drammatico frontale su Via Prenestina. Tre persone ferite (foto)

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento