Trivigliano, grande successo per la seconda edizione di "Sport e disabilità"

L'evento è stato curato dal gruppo "Presepe vivente" ed ha visto la presenza di oltre trecento persone tra atleti, operatori del sociale, rappresentanti delle istituzioni e del mondo dell'associazionismo

Straordinario è il successo ottenuto per l’evento “Sport e Disabilità”, giunto alla sua seconda edizione, che si è tenuto domenica 16 giugno, presso il campo sportivo di Trivigliano.

La manifestazione, che ha ottenuto peraltro il patrocinio dalla Regione Lazio, è stata promossa ed organizzata dal Gruppo Presepe Vivente di Trivigliano, appartenente alla Parrocchia Santa Maria Assunta, ed ha visto la presenza di oltre trecento persone tra atleti, operatori del sociale, rappresentanti delle istituzioni e del mondo dell'associazionismo.

Sono stati organizzati molteplici giochi e competizioni che hanno avuto come protagonisti atleti con disabilità impegnati in diverse discipline sportive. Durante la manifestazione, inoltre, si è svolto un convegno inerente il tema relativo al binomio sport e disabilità.

Il convegno è stato introdotto e presentato dal Consigliere Comunale di Trivigliano Avv. Ivan Quatrana e diretto dal giornalista e scrittore Pino Pelloni (nonché Segretario generale della Fondazione Levi Pelloni). Tra gli illustri ospiti sono intervenuti: il Presidente della Fenalc Alberto Spelda (ex calciatore del Varese e del Catanzaro), il Presidente del  Consiglio Regionale del Lazio Mauro Buschini, il Commissario Tecnico della Federazione Ciclistica Italiana – Settore Paralimpico Mario Valentini, il Sindaco di Trivigliano Ennio Quatrana, Don Pierluigi Nardi, la Sig.ra Giovanna Napolitano, il delegato FIPIC Piergiorgio Fascina ed il Fisioterapista Dott. Piero Paniccia.

La finalità dell'evento, che si terrà nuovamente nella prossima primavera, è quella di organizzare una manifestazione all’insegna della solidarietà, dello sport e del divertimento, promuovendo iniziative attraverso le quali le persone con disabilità possano accrescere le loro competenze sportive e relazionali.

Numerose le associazioni presenti all’evento, tra le quali: la Fenalc, L’ASD Valerio Agnoli (la quale ha fornito diversi gadget per l’evento), la Federazione Ciclistica Italiana – Settore Paralimpico, il Comitato Italiano Paralimpico, la Fondazione Levi Pelloni, il Gruppo Giovani di Trivigliano, l’Associazione Musicale Città di Trivigliano, l’ASD Trivigliano, Virtus Guarcino, l'Unitalsi Anagni - Alatri, l’ASD Ciociaria non vedenti, l'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS, l'Associazione Nazionale Mutilati ed Invalidi civili, l’ENS di Frosinone,  H-anno Zero, Associazione Insieme Alatri Onlus, Altre...Menti di Frosinone, Enduristi Ciociari di Fiuggi, Motopositivo +, Amici di Don Guanella di Roma, l’Associazione a Casa di Mirko, la Federazione Cinofili Fenalc ed Anffas Onlus Fiuggi.A conclusione dell’evento c’è stata la premiazione di tutte le associazioni e di tutti gli atleti presenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Forte scossa di terremoto. Dopo la paura ecco le ordinanze di chiusura delle scuole

  • Operazione “Gli Intoccabili”, arrestate altre cinque persone

  • Colleferro, operaio morto nella discarica: indagato l'autista del compattatore

  • Colleferro, operaio muore all'interno della discarica di Colle Fagiolara

  • Omicidio Mollicone, la famiglia Mottola rompe il silenzio: "Innocenti, possiamo dimostrarlo"

  • Cassino, 'movida' da panico tra grida, pugni e colpi di pistola in aria

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento