Veroli, battute di caccia vicine alle abitazioni. L'allarme dei residenti

Cittadini intimoriti presentano un esposto alle autorità. "Non vogliamo correre il pericolo di essere colpiti da qualche pallottola sparata ai cinghiali"

Un esposto denuncia contro le battute di caccia che si stanno pericolosamente ripetendo nelle vicinanze di case e abitazioni. È quanto presentato da alcuni residenti di Veroli al sindaco Simone Cretaro, alle forze dell’ordine e alle istituzioni regionali chiedendo loro l’immediato intervento. L’esposto è stato firmato dagli abitanti di Via Crocifisso, cda Castello, Via Piacentini, Coste San Giacomo, denunciando il comportamento scorretto di una squadra di caccia al cinghiale che ha delimitato con alcune tabelle la zona che, come detto, comprende abitazioni e stalle di animali.

La paura dei residenti

I cittadini nella missiva hanno sottolineato di aver timore per la propria incolumità alla luce degli ultimi incidenti che si sono verificati e dunque chiedono al sindaco di intervenire per impedire qualsiasi battuta di caccia nelle vicinanze di abitazioni, far rimuovere le tabelle apposte in modo illegittimo e farle posizionare a molti km di distanza per non costringere i residenti verolani a non rinchiudersi dentro casa per non correre il pericolo di venire colpiti da qualche pallottola sparata ai cinghiali: “Siamo favorevoli all’attività venatoria – sottolineano gli abitanti – soprattutto quella al cinghiale che sta arrecando danni alle coltivazioni causando anche incidenti stradali con feriti più o meno gravi. È fondamentale però il rispetto di tutte le leggi che regolano la caccia e soprattutto delle distanze per non arrecare danni alle popolazioni”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Piedimonte, il giorno del dolore con il funerale del piccolo Gabriel (foto e video)

  • Politica

    Fratelli d'Italia tuona: "No alla moschea in viale America Latina"

  • Cronaca

    Omicidio Mollicone, lo sfogo di papà Guglielmo: “divento pazzo se penso che mia figlia è stata uccisa in caserma”

  • Sport

    Frosinone, il saluto dell'ex DS Marco Giannitti

I più letti della settimana

  • Omicidio del piccolo Gabriel, a dicembre venne trovato nudo in strada dai passanti (video)

  • Omicidio Gabriel, la disperazione della nonna: "Nicola diceva che ci avrebbe ucciso tutti"

  • Piedimonte San Germano, arrestato il padre del piccolo Gabriel (foto e video)

  • Valmontone, violento scontro in pieno centro. Ferita la moglie di Alessio Cerci ed un motociclista (foto)

  • Ferentino, gravissimo incidente stradale, perde la vita un centauro ventottenne

  • Cassino, precipita con la bicicletta dai tornanti di Montecassino, grave un 17enne

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento