Bolletta da capogiro del gas. Un’azienda chiede 1300 euro ad un consumatore

Un cittadino dei Castelli Romani chiede aiuto alla nostra Associazione dei Consumatori perché destinatario di una bolletta di fornitura di gas da parte della Società VIVIGAS, bolletta secondo lui non dovuta. Grazie al nostro intervento ottiene lo sgravio totale delle somme richieste, ma anche la restituzione delle somme indebitamente corrisposte.

Ed infatti, il nostro associato, nel 2015 concludeva telefonicamente un contratto con la Società Vivigas per la fornitura del gas presso la propria abitazione. Lo stesso, per tutta la durata del contratto di somministrazione, non solo aveva sempre pagato regolarmente le bollette ma al momento della conclusione del contratto aveva corrisposto una consistente somma di denaro a titolo di conguaglio, calcolato dal giorno della stipula del contratto fino alla conclusione dello stesso.

Dopo un anno dalla cessione della fornitura, il signor Bianchi, si vedeva recapitare presso la sua abitazione una fattura dalla società Vivigas nella quale venivano richieste ULTERIORI SOMME quali consumi effettuati ed ancora…conguaglio per un totale di circa 1300,00 euro. Non riuscendo a risolvere la situazione con la Vivigas, pur nonostante le numerose comunicazioni intercorse, decideva di recarsi presso la nostra associazione e… grazie al nostro intervento la Vivigas non solo rettificava la bolletta inviatagli, ma eseguendo nuovamente i calcoli, riconosceva l’esistenza di un credito a favore del nostro associato e provvedeva, tempestivamente, a restituire le somme indebitamente percepite.

AECI ROMA SUD è sempre attiva a tutela dei diritti dei consumatori.

Per informazioni ed assistenza, di seguito i nostri recapiti

A.E.C.I. ROMA SUD

VIA CASILINA 185 – VALMONTONE (RM)

VIA DEI MERLI 2/4 – 00044 FRASCATI (RM)

Tel. 3481788786 -3249959867 - romasud@euroconsumatori.eu

AECI ROMA SUD non riceve alcun finanziamento da partiti e/o sindacati e si autofinanzia tramite le vostre tessere e contributi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente alla stazione di Ceccano, una persona finisce sotto al treno

  • Fiuggi, spaccio tra i vicoli del centro anche a minorenni. Ecco chi sono i quattro arrestati

  • Pensava di essere povero, invece era titolare di ben nove ditte di trasporti, disabile raggirato

  • Piedimonte, in carcere per anni da innocente ottiene il risarcimento dei danni

  • Weekend in Ciociaria, cosa fare sabato 7 e domenica 8 dicembre

  • Morolo, scontro tra auto e bus, Ivan De Santis di 27 anni non ce l'ha fatta

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento