Alatri, muore in ospedale Gildo Scarselletta. L’uomo rimasto ustionato alcuni giorni fa

Dopo sette giorni il cuore del 74enne, che da tempo viveva nella capitale, ha smesso di battere. Troppo estese su tutto il corpo le ferite provocate dalle fiamme

Dopo una settimana di agonia è morto in ospedale il 74enne Gildo Scarselletta. L’uomo sette giorni fa mentre stava dando fuoco a delle sterpaglie su un suo terreno in località Cassiano nel comune di Alatri è stato avvolto dalla fiamme su quasi tutto il corpo. L’uomo soccorso dagli operatori del 118 e dai carabinieri della locale stazione era stato elitrasportato al Sant’Eugenio a Roma dove era stato ricoverato nel reparto grandi ustionati con bruciature un po’ ovunque.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il decesso

Nelle ultime ore, purtroppo, il suo cuore ha cessato di battere e nulla hanno potuto i medici del nosocomio romano per salvarlo. I funerali dell’uomo che da tempo viveva a Roma ma che tornava spesso ad Alatri dai parenti e per lavorare il terreno dovrebbero svolgersi nei prossimi giorni nella chiesa di Santa Maria Maggiore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassinate, esplode una bomba da guerra in un campo dove bruciavano sterpaglie

  • Coronavirus, infermiera positiva 'evade' dalla quarantena e torna al lavoro in ospedale

  • Coronavirus, trend dei contagi stabile in Ciociaria. Una 15enne trasferita da Frosinone al Bambino Gesù

  • Coronavirus, contagi raddoppiati in poche ore a Valmontone

  • Coronavirus, la storia di Pina, Vigile del Fuoco discontinuo che sta combattendo per la vita

  • Coronavirus, tre carabinieri positivi: uno ha febbre e tosse, due sono asintomatici

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento