Anagni, botte alla moglie, marito arrestato per maltrattamenti in famiglia

La donna che ha dovuto ricorrere alle cure del pronto soccorso è stata giudicata guaribile con dieci giorni di prognosi. L'uomo sul quale pendevano già una serie di denunce verrà processato domani mattina per direttissima

Nella giornata di ieri il personale del locale Comando Stazione Carabinieri ha tratto in arresto un 40enne del luogo, poiché resosi responsabile dei reati di  “maltrattamenti in famiglia continuati, lesioni personali ed atti persecutori”. In particolare l’uomo, per futili motivi, ha aggredito fisicamente la moglie convivente la quale, non con poche difficoltà, è riuscito a divincolarsi ed a richiedere l’intervento del personale dell'arma, allertando la centrale operativa del Comando Compagnia Carabinieri di Anagni.  Una pattuglia si è immediatamente attivata sul posto indicato. 

Bloccato dai carabinieri

I militari operanti, prontamente sono riusciti ad immobilizzare l’uomo e, contestualmente è stato dichiarato in arresto. Successivamente la coniuge, che per altro già aveva presentato delle denunce contro il marito per fatti analoghi, si è recata presso il pronto soccorso del nosocomio di Frosinone,  opportunamente visitata, è stata giudicata guaribile in 10  giorni per i traumi ricevuti nell’aggressione in argomento. Dopo le formalità di rito, così come disposto dalla competente autorità giudiziaria, l’uomo è stato tradotto presso l’abitazione di un familiare,  in attesa dell’udienza del rito direttissimo. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimba tolta alla madre, irruzione dei poliziotti nella casa famiglia

  • Arce, 42enne trovato privo di vita in un'auto. Ecco chi è la vittima

  • Suora indagata, un'altra mamma racconta: "faceva dormire mia figlia nel letto intriso di urine"

  • Marco Luccarelli è scomparso da una settimana. L'appello del padre: "aiutatemi a ritrovare mio figlio"

  • La moglie muore in ospedale, il marito indagato per maltrattamenti e lesioni

  • “Vivo con le volpi dentro casa”. Con i lavori al polo logistico colleferrino gli animali scappano in cerca di cibo (video)

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento