Anagni-Fumone, rapinata mentre sta pulendo la chiesa. E' caccia al malvivente

Il ladro ha chiuso la donna in basso, dopo averla aggredita, e ha aperto la cassetta delle offerte

Donna delle pulizie aggredita in chiesa per rubare le offerte. Il deprecabile episodio si è verificato in una parrocchia a confine tra Alatri e Fumone. La donna, che appunto stava svolgendo i lavori di pulizia nella canonica, ad un certo punto sarebbe stata aggredita alle spalle da un ignoto malvivente che per agire indisturbato l'ha chiusa nel bagno.

Svuotata la cassetta delle offerte

Subito dopo si è recato nella cassetta delle offerte ed ha ha trafugato tutto il denaro che c'era all'interno, circa 40 mila euro. A liberare la perpetua il sagrestano che si era recato all'interno della chiesa. Una volta liberata la donna ha allertato le forze dell'ordine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le indagini

Sulla vicenda stanno adesso indagando i carabinieri della compagnia di Anagni. L'ignoto malvivente deve rispondere del reato di rapina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, da Frosinone 700 mila mascherine riutilizzabili fino a 50 volte

  • Alatri, tragedia a Tecchiena: scoppia bombola di gas e muore un anziano. Identificata la vittima

  • Coronavirus, bollettino 25 marzo: morto, purtroppo, il 62enne frusinate Gaetano Corvo, docente in pensione

  • Coronavirus, muore dopo essere guarito dal Covid-19

  • Perde il controllo del grosso tir e si intraversa su via Palianese (foto e video)

  • Coronavirus, scoppia il caso Città Bianca: ben 16 positivi nella Casa di Cura di Veroli

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento