Anagni-Fumone, rapinata mentre sta pulendo la chiesa. E' caccia al malvivente

Il ladro ha chiuso la donna in basso, dopo averla aggredita, e ha aperto la cassetta delle offerte

Donna delle pulizie aggredita in chiesa per rubare le offerte. Il deprecabile episodio si è verificato in una parrocchia a confine tra Alatri e Fumone. La donna, che appunto stava svolgendo i lavori di pulizia nella canonica, ad un certo punto sarebbe stata aggredita alle spalle da un ignoto malvivente che per agire indisturbato l'ha chiusa nel bagno.

Svuotata la cassetta delle offerte

Subito dopo si è recato nella cassetta delle offerte ed ha ha trafugato tutto il denaro che c'era all'interno, circa 40 mila euro. A liberare la perpetua il sagrestano che si era recato all'interno della chiesa. Una volta liberata la donna ha allertato le forze dell'ordine.

Le indagini

Sulla vicenda stanno adesso indagando i carabinieri della compagnia di Anagni. L'ignoto malvivente deve rispondere del reato di rapina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colleferro, Amazon apre entro fine anno. Al via le assunzioni, le figure ricercate e le condizioni

  • "Mia madre umiliata da un infermiere prima di morire" la drammatica denuncia sul web

  • Pontecorvo, incidente di via Leuciana, perde la vita l'autotrasportatore Tommaso Pulcini

  • È Gaetano Bonanni di Segni il ciclista trovato morto sull’Anticolana

  • Lascia i figli di 2 e 5 anni da soli a casa tra lo sporco per andare da amici

  • Il Magicland pronto per la nuova stagione ma scompare la parola Valmontone, una sconfitta della classe politica locale

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento