Anagni-Fumone, rapinata mentre sta pulendo la chiesa. E' caccia al malvivente

Il ladro ha chiuso la donna in basso, dopo averla aggredita, e ha aperto la cassetta delle offerte

Donna delle pulizie aggredita in chiesa per rubare le offerte. Il deprecabile episodio si è verificato in una parrocchia a confine tra Alatri e Fumone. La donna, che appunto stava svolgendo i lavori di pulizia nella canonica, ad un certo punto sarebbe stata aggredita alle spalle da un ignoto malvivente che per agire indisturbato l'ha chiusa nel bagno.

Svuotata la cassetta delle offerte

Subito dopo si è recato nella cassetta delle offerte ed ha ha trafugato tutto il denaro che c'era all'interno, circa 40 mila euro. A liberare la perpetua il sagrestano che si era recato all'interno della chiesa. Una volta liberata la donna ha allertato le forze dell'ordine.

Le indagini

Sulla vicenda stanno adesso indagando i carabinieri della compagnia di Anagni. L'ignoto malvivente deve rispondere del reato di rapina.

Potrebbe interessarti

  • Minacce alla moglie, noto medico verolano sospeso dalla Asl di Frosinone

  • Il ricordo di Nadia Toffa: quella volta che parlò dei tumori della Valle del Sacco

  • Ferentino, gioca un euro al "Million Day" e si porta a casa un milione

  • Cassino, ecco le zone dove lunedì 19 e martedì 20 mancherà l'acqua

I più letti della settimana

  • Sora-Arpino, notte di sangue. Auto contro un muretto muore la giovane Stella Tatangelo (foto)

  • Sora, l'ultimo straziante saluto a Stella tra gli amici e le rose bianche (video)

  • Cassino-Formia, con l'auto sullo spartitraffico. Grave una ragazza di 24 anni

  • Trovato morto in un lago di sangue dall'anziana mamma

  • Sora sotto choc per la tragedia di Arpino. Lutto cittadino nel giorno dei funerali di Stella Tatangelo

  • Anagni-Colleferro, pullman a fuoco. Chiusa l'autostrada A1 in direzione Roma per oltre due ore

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento