Cassino, preso con la droga nascosta nelle sigarette. Arrestato un 42enne

L'uomo di origini egiziane è stato catturato dai poliziotti del locale commissariato dopo un servizio di appostamento

Aveva messo su un discreto giro di spaccio di droga nella Città Martire ma nelle ore scorse è stato scoperto dai poliziotti del locale commissariato con il prezioso ausilio dei cinofili della Polizia di Stato. Per questo motivo è stato tratto in arresto un 42enne egiziano residente prorpio a Cassino.

La droga nelle sigarette

L’accusa mossa nei confronti dell’uomo è detenzione  di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.
Nella sua abitazione, infatti,  Enduro, cane antidroga, ha permesso di rinvenire sostanza stupefacente del tipo cocaina, suddivisa in 13 dosi occultate in due pacchetti di sigarette, per un quantitativo di grammi 15,2.
Oltre alla droga, sequestrati anche un bilancino di precisione perfettamente funzionante  e 900 euro, provento dell’attività illecita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fiuggi, polemica social per la battuta infelice di Max Tortora ai “Soliti Ignoti”

  • Coronavirus, le prime ordinanze dei Sindaci ciociari: quarantena per chi arriva dal Nord

  • Omicidio Mollicone, l'intercettazione telefonica che inchioda i Mottola

  • Cassino sotto choc, muore dopo un grave malore il professor Raffaele Di Mambro

  • Comandante della Polizia Locale muore durante la sfilata dei carri del carnevale

  • Cassinate, muore a quarant'anni mentre guarda la tv

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento