Ceprano, bimba di quattro anni azzannata al volto da un cane

L'increscioso episodio si è verificato nei giorni scorsi davanti ad un bagno pubblico. La piccina è stata soccorsa e trasportata presso il pronto soccorso di Frosinone dove i medici hanno stilato una prognosi di alcuni giorni

Bimba di quattro anni azzannata al volto da un cane. L'increscioso episodio si è verificato nei giorni scorsi davanti ad un bagno comunale di Ceprano. La piccina che si era che recata con la mamma ad uno spettacolo al circo si stava incamminando verso casa quando si è fermata al bagno pubblico perchè doveva fare dei bisogni. Ma proprio mentre la madre si stava lavando le mani la bimba è uscita fuori dalla toilette.

Il morso del cane

Un cane meticcio di media taglia che l'aveva avvistata l'ha raggiunta azzannandola al viso (foto in alto). Fortunatamente l'animale non ha affondato i denti nella carne. La ragazzina che è stata subito trasportata presso il pronto soccorso dell'ospedale di Frosinone ha riportato una ferita superficiale. I medici hanno stilato una prognosi di sei giorni. 

Il cane è stato preso in custodia dal servizio veterinario dell'Asl

Nel frattempo l'animale è stato preso dai veterinari dell'Asl che lo terranno sotto osservazione per alcuni giorni. Per la cronaca va detto che il cane era stato adottato da un signore che abita nella zona dove è avvenuta l'aggressione. Siccome lo vedeva  sempre girovagare da solo, pensando al solito randagio abbandonato, aveva cominciato ad accudirlo dandongli da mangiare  Ma la legge parla chiaro. L'animale diventa di proprietà di chi lo accudisce. La madre della piccina azzannata si è rivolta al suo legale per chiedere un risarcimento danni.

Potrebbe interessarti

  • Coop, ultima settimana di attività: chiusura fissata per il 22 giugno

  • Incendio alla Mecoris, livelli di Pm10 alti. Chiusi gli uffici pubblici e stop alle attività private

  • Il Lazio Pride? Una partenza con il botto

  • Sora, attestato di merito al finanziere Luciano Alfano, stroncato da un infarto

I più letti della settimana

  • Brucia azienda di smaltimento rifiuti speciali, nube nera su Frosinone. Aria irrespirabile

  • Incendio Mecoris, i capannoni contenevano quintali di rifiuti indifferenziati

  • Colleferro, ispettore di Polizia si sente male in commissariato e muore in ospedale

  • Ceprano, giornalista muore dopo essere stata al pronto soccorso, sequestrata la salma

  • Tragedia sfiorata in A1, auto della Polizia si ribalta dopo un tamponamento (foto)

  • Strangolagalli, imprenditrice di 47 anni, schiacciata da un muletto, una morte tinta di giallo

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento