Cervaro, tentano un furto in abitazione ma scoperti scappano con la sirena accesa

Malviventi scaltri quelli che questa mattina, in via Rodi, sono riusciti a far perdere le tracce utilizzando il dispositivo in dotazione alle forze dell'ordine

Ladri in fuga con la sirena bitonale accesa. E' accaduto oggi intorno alle 13.30 in via Rodi a Cervaro dove un gruppo di persone (almeno cinque quelle che avrebbero tentato di mettere a segno il colpo)  hanno tentato di 'ripulire' un'abitazione. Il proprietario di casa, che il sistema d'allarme collegato al cellulare, non appena ricevuto il messaggio di allerta, si è subito recato sul posto ed ha anche dato l'allarme alle forze dell'ordine.

I malviventi avevano il volto coperto

L'uomo ha trovato i malviventi dell'interno della villetta ed ha anche provato a bloccarli. Questi ultimi, però, con il volto travisato sono riusciti a guadagnare l'uscita non prima di aver spintonato il padrone di casa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La fuga

I topi d'appartamento scappati a bordo di una Lancia Delta di colore scuro ed hanno azionato una sirena bitonale in dotazione alle forze dell'ordine. I carabinieri della Compagnia di Cassino e dell'Aliquota Radiomobili unitamente ai colleghi della stazione di Cervaro, hanno dato il via ad una vera e propria caccia all'uomo ma al momento dei ladri non è stata trovata traccia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la nuova mappa del contagio ridisegnata dalla Prefettura di Frosinone

  • Coronavirus, test rapidi per tutti: la Regione Lazio invoca un'unica strategia nazionale

  • Coronavirus, infermiera positiva 'evade' dalla quarantena e torna al lavoro in ospedale

  • Coronavirus, trend dei contagi stabile in Ciociaria. Una 15enne trasferita da Frosinone al Bambino Gesù

  • Coronavirus, contagi raddoppiati in poche ore a Valmontone

  • Coronavirus, la storia di Pina, Vigile del Fuoco discontinuo che sta combattendo per la vita

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento