Ferentino, imprenditore muore dopo un intervento di polipi alla gola, la procura apre un'inchiesta

L'uomo di 55 anni si trovava ricoverato presso l'ospedale Sant'Andrea di Roma. I familiari a seguito del decesso avvenuto alcuni giorni fa hanno presentato un esposto alla magistratura

Imprenditore di 55 anni residente a Ferentino muore in circostanze misteriose in ospedale dopo un intervento di estrazione di polipi alla gola. Il decesso è avvenuto all'interno dell'ospedale Sant'Andrea di Roma dove l'uomo si trovava ricoverato da alcuni giorni. I familiari che non riescono a capacitarsi per quello che è successo hanno presentato un esposto in procura proprio per far luce su questa vicenda che li ha gettati nello sconforto più totale

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Disposto l'esame autoptico

A seguito di tali fatti il magistrato inquirente ha disposto l'esame autoptico sulla salma. Esame che è stato effettuato nei giorni scorsi. Adesso  bisognerà attendere 60  giorni per avere i risultati dell'esame. Di certo si sa che l'uomo che era ricoverato per essere sottoposto ad un banale intervento di polipectomia; subito dopo l'intervento aveva iniziato ad avere dei sintomi che avevano portato a serie complicazioni post operatorie. Complicazioni che hanno portato inesorabilmente alla morte. Nella giornata di domani dovrebbero essere celebrati i funerali nela città di Ferentino dove l'imprenditore abitava con la moglie e tre figli. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' morto Guglielmo Mollicone, il padre che non ha smesso mai di lottare per la verità

  • Scontro frontale tra due auto lungo la Cassino-Formia: muore l'89enne Silvana Pellecchia

  • Maxi blitz, ecco chi sono gli arrestati a capo della banda di spacciatori (foto)

  • Cassino, si barrica in un bar e ferisce al volto un carabiniere

  • Muore a 58 anni il carabiniere Vito Antonio De Vita. Lunedì i funerali

  • Supera l'auto della Polizia Provinciale, ma la multa per eccesso di velocità viene annullata perché illegittima

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento