Cambio di guardia in questura, Fabrizio Marandola a capo della sezione Volanti, Genovesi alla Mobile

L'ex responsabile della sezione di Pg della Polizia di Stato presso la Procura di Cassino ha dichiarato che si batterà per difendere le fasce più deboli della società, ma soprattutto cercherà di arginare il fenomeno della violenza di genere

Cambio di guardia in questura, alla sezione Volanti arriva il dirigente Fabrizio Marandola, romano di nascita ma ormai ciociaro di adozione visti gli anni trascorsi a dirigere la sezione di Pg della Polizia di Stato presso la Procura di Cassino e poi in qualità di funzionario presso commissariato della città martire. Marandola alla presenza del questore Biagioli e del nuovo capo della squadra Mobile Flavio Genovesi ha dichiarato che punterà molto ad arginare il fenomeno della violenza sulle donne e della violenza di genere. Una problematica molto sentita nella provincia ciociara.

La sinergia con la squadra mobile

"Il mio auspicio - ha continuato Marandola - è quello di poter lavorare in sinergia con la squadra Mobile scambiandoci informazioni che potrebbero essere utili per contrastare il crimine. Il dirigente che ha preso il posto del vice questore Carlo Bianchi chiamato presso la questura di Torino, dal canto sua ha dato la massima diponibilità.

Genovesi ha al suo attivo un curriculum di tutto rispetto. Nato come "celerino" è riuscito  grazie alla sua indubbia professionalità a percorrere una carriera che l'ha portato a questo prestigioso incarico. Genovesi lascia la sezione Volanti ricordando i suoi  uomini, quelli che ogni giorno hanno rischiato la vita per difendere i cittadini. Al nuovo dirigente delle Volanti ed al nuovo capo della squadra Mobile giungano gli auguri più sentiti della redazione di FrosinoneToday

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Allegati

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roccasecca, la sua moto si scontra con un'auto e muore a ventotto anni

  • Auto di lusso importate dall'estero, truffati politici e calciatori di caratura nazionale. 9 arresti in Ciociaria

  • Tre quintali di carne, pesce e salumi sequestrati al mercato. Ambulanti ciociari si scagliano contro i vigili urbani

  • Fiuggi, botte alla mamma. Due sorelline la salvano con una videochiamata alla nonna

  • Omicidio Morganti, concessi i domiciliari a Paolo Palmisani. Tornerà a casa con il bracciale elettronico

  • Alatri, l'ultimo e straziante saluto a Marco Cialone

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento