Tutta la città commossa piange il giovane Leonardo Ceccarelli

I funerali sono stati celebrati questo pomeriggio presso la parrocchia Madonna della Neve a Frosinone. Centinaia le persone che hanno voluto rendere l'ultimo saluto al 24enne morto a causa di una emorragia cerebrale

"Nei nostri cuori sarai immortale". Questo lo striscione che gli amici di Leonardo Ceccarelli il ragazzo di 24 anni di Frosinone colto da emorragia cerebrale mentre si trovava in palestra, hanno affisso davanti alla parrocchia di Madonna della Neve dove questo pomeriggio si sono celebrati i funerali. Tanti  gli amici ma anche privati cittiadini che hanno atteso sommessamente l'arrivo del feretro. 

L'ultimo saluto degli amici

E sono stati loro, gli amici di sempre, che si sono stretti intorno a Vittoria e Giuliano, i genitori del  caro Leo, per dare loro un poco di conforto. Le urla strazianti della nonna davanti a quella bara hanno fatto rabbrividire. Qualunque parola, qualunque gesto sarebbe risultato inefficace. Quel dolore che provavano i familliari era palpabile. I parenti e le  centinaia di persone che si sono riversate all'interno della chiesa hanno dovuto assistere importenti allo strazio di due genitori che avevano perso il loro unico e adorato figlio. 

Il messaggio struggente

Prima di iniziare il rito funebre uno dei suoi amici del cuore,  ha voluto leggere dall'altare, una lettera che aveva scritto per Leonardo.  Nella missiva il ragazzo ha parlato di un giovane che si era costruito una corazza da duro per difendersi dal mondo, ma che aveva invece un animo sensibile ed un cuore generoso.  Un messaggio carico di amore unito alla  disperazione per aver perso un caro amico.  La  salma verrà tumulata presso il cimitero di Colle Cottorino a Frosinone. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arce, 42enne trovato privo di vita in un'auto. Ecco chi è la vittima

  • Cassino, è Guido Luciano il giovane trovato morto in un appartamento di via Garigliano

  • Suora indagata, un'altra mamma racconta: "faceva dormire mia figlia nel letto intriso di urine"

  • Mercoledì i funerali del camionista Francesco Spaziani, morto mentre si trovava in Francia

  • Finti posti di lavoro per truffare lo Stato, nuovamente arrestati Marco e Marcello Perfili

  • Alatri, Francesco Scarsella accusato di omicidio stradale sconterà la pena ai domiciliari

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento