Stuprata dal branco a Ferentino, fissata l'udienza preliminare per i sette imputati

La vittima una ragazza di 21 anni. La violenza risale al settembre dello scorso anno. Tra gli accusati 2 giovani italiani e 5 di etnia rom

Stuprata dal  branco. Udienza preliminare il 27 ottobre prossimo per i sette imputati accusati di violenza sessuale nei confronti di una studentessa ventunenne di Castro dei Volsci. In tale data accompagnati dai loro difensori dovranno comparire in tribunale Ferdinando Di Silvio 37 anni, Antonio De Silvio 33 anni, Elvis De Silvia 28 anni, Angelo De Silva 27 anni, Adriano Di Silvio 27 anni , Alessandro Spada 29 anni ed Elvis Di Silvio di 30 anni. Gli imputati tutti residenti a  Frosinone si trovano detenuti in carcere.

La storia

La vicenda dello stupro di gruppo che come già accennato ha visto come vittima una ragazza di 21 anni, risale al settembre dello scorso anno quando uno dei violentatori che credeva amico, le aveva teso una trappola accompagnandola in un casolare di Ferentino dove ad attenderla c'erano altri cinque ragazzi di etnia rom. Soltanto nel cuore della notte approfittando di un attimo di distrazione dei suoi aguzzini, la giovane era riuscita a scappare ed a chiedere aiuto ad una passante.

Falsa amicizia

Immediate le indagini da parte dei carabinieri della stazione di Ferentino. I militari a conclusione dell'inchiesta avevano fatto scattare le manette per tutti e sette i presunti stupratori.Tutto era iniziato quando la studentessa aveva conosciuto su facebook Ferdinando Di Silvio, con lui, almeno così le sembrava, era nata una bella amicizia. Invece alla fine era stato proprio “l'amico” a portarla in quel casolare di Ferentino dove ad attenderla c'erano gli altri cinque amici di etnia nomade.

Violentata a turno

La vittima dell'abuso, che era stata ricoverata in ospedale, aveva raccontato con le lacrime agli occhi dell'inferno vissuto in quella casa isolata dove era stata sequestrata e violentata a turno. L’udienza preliminare è stata fissata per il prossimo 27 ottobre presso il tribunale di Frosinone. Nel collegio difensivo gli avvocati Tony Ceccarelli, Luigi Tozzi Ascanio Cascella, Emanuele Carbone e Pasquale Cardillo Cupo. La ragazza  sarà invece rappresentata dall’avvocato Mario Cellitti del foro di  Frosinone .

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassinate, muore a quarant'anni mentre guarda la tv

  • Due carabinieri investiti da una macchina che ha forzato il posto di blocco

  • Coronavirus, dallo "Spallanzani'' azzerano per ora anche i presunti casi di Frosinone

  • Coronavirus a Colleferro, una giornata di allarmismi ingiustificati. Ecco cosa è successo

  • Cassinate, nonna Teresa muore di crepacuore a distanza di poche ore dall'adorato nipote

  • Cassino, cade in un tombino lasciato aperto e si rompe la faccia

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento