Guidava sotto effetto di cocaina, uccide marito e moglie. Scarsella piantonato in ospedale

Il 32enne di Alatri arrestato con l'accusa di omicidio stradale plurimo. Era senza patente da undici anni

Francesco Scarsella

E' piantonato in ospedale Francesco Scarsella, il 32enne di Alatri che ieri pomeriggio, mentre guidava sotto l'effetto di cocaina, ha investito ed ucciso, una coppia di centauri, marito e moglie. L'impatto violentissimo del Smart condotta dal Scarsella, senza patente da undici anni, non ha lasciato scampo a Giancarlo Marrandino, ingegnere presso lo stabilmento FCA di Piedimonte San Germano ed alla moglie Rosaria Orlando. Entrambi di origine campana vivevano a Cassino da tempo.

Il violento impatto

L'impatto violentissimo è avvenuto lungo la Casilina in territorio di Ferentino nei pressi del ristorante Primavera. Qui, secondo le testimonianze e secondo la ricostruzione effettuata dai carabinieri della Compagnia di Anagni e della stazione di Ferentino, diretti dal capitano Meo, la Smart del 32enne pregiudicato di Alatri avrebbe letteralmente travolto la Suzuki con a bordo i due giovani sposi.

L'interrogatorio

Nella giornata di oggi Francesco Scarsella, assistito dall'avvocato Tony Ceccarelli verrà interrogato dal magistrato intanto non si esclude che per i due sfortunati centauri possa essere disposta l'autopsia.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto di lusso importate dall'estero, truffati politici e calciatori di caratura nazionale. 9 arresti in Ciociaria

  • Tre quintali di carne, pesce e salumi sequestrati al mercato. Ambulanti ciociari si scagliano contro i vigili urbani

  • Ecco il primo Burger King a Frosinone, apertura entro fine novembre

  • Omicidio Morganti, concessi i domiciliari a Paolo Palmisani. Tornerà a casa con il bracciale elettronico

  • Sora, poliziotti presi a pugni e feriti durante un posto di blocco

  • Dopo 36 anni, niente rinnovo del passaporto per una multa da 50 mila lire

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento