A spasso lungo le corsie dell'A1 con decine di batterie rubate, scatta la denuncia

L'uomo, un campano, è stato intercettato da una pattuglia della sottosezione A1 di Cassino mentre era diretto verso sud. La merce nascosta in auto sarebbe provento di un furto avvenuto a danno di una società di telecomunicazione

La refurtiva recuperata dalla Polizia

Nel corso dei servizi di vigilanza e prevenzione svolti sul tratto frusinate dell’A1, una pattuglia della Sottosezione Polizia Stradale di Cassino controlla un furgone in direzione sud, nel territorio del comune di Piedimonte San Germano. Identificato il conducente: è un 46enne nato e residente a Napoli con precedenti di polizia.
Trasporta, senza relativa documentazione, numerose batterie e cartelli stradali nonché attrezzatura per l’edilizia.
Da accertamenti esperiti, il materiale, per il quale scatta il sequestro, risulta essere simile a quello trafugato tempo addietro presso impianti di una società di telecomunicazione. Il campano è stato denunciato per ricettazione oltre che contravvenzionato ai sensi del Codice della Strada per guida con patente scaduta ed il veicolo sottoposto a sequestro amministrativo perché privo di copertura assicurativa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fiuggi, polemica social per la battuta infelice di Max Tortora ai “Soliti Ignoti”

  • Coronavirus, le prime ordinanze dei Sindaci ciociari: quarantena per chi arriva dal Nord

  • Omicidio Mollicone, l'intercettazione telefonica che inchioda i Mottola

  • Cassino sotto choc, muore dopo un grave malore il professor Raffaele Di Mambro

  • Comandante della Polizia Locale muore durante la sfilata dei carri del carnevale

  • Cassinate, muore a quarant'anni mentre guarda la tv

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento