Alatri, i carabinieri scoprono un incendio e lo domano prima che faccia danni

I rappresentanti della forze dell'ordine riescono a spegnerlo grazie ad un negozio nelle vicinanze

Dopo un estate intensa, continuano i controlli  finalizzati a prevenire e contrastare i reati ed assicurare alla giustizia i piromani che negli ultimi mesi hanno appiccato numerosi incendi nelle aree montuose della zona, mandando in fumo centinaia di ettari di macchia mediterranea.

La scoperta

Nel tardo pomeriggio di giovedì, infatti, i Carabinieri della Compagnia e del nucleo operativo di Roma, appositamente inviati dai vertici dell’Arma con compiti specifici di controllo del territorio, mentre transitavano sulla SR 411 all'altezza del chilometro 48, ricadente nel Comune di Guarcino, hanno notato in un dirupo un principio di incendio nelle sterpaglie a ridosso di un grosso albero.

Tempestivi i soccorsi

Per evitare il peggio, con l'incendio ancora in uno stato iniziale, i militari, grazie ad un'attività commerciale vicina hanno riempito due recipienti e sono riusciti a spegnere le fimme, evitando conseguenze più gravi.

Potrebbe interessarti

  • Coop, ultima settimana di attività: chiusura fissata per il 22 giugno

  • Ha pedalato per 19 ore di seguito lungo i tornanti di Montecassino, è record

  • Cassino, Di Mambro e D'Alessandro all'attacco contro Salera: meno spot, più correttezza

  • Klopman vince il premio "Impresa sostenibile 2019"

I più letti della settimana

  • Coop, ultima settimana di attività: chiusura fissata per il 22 giugno

  • Cassino-Sant’Andrea, presa la banda di spacciatori di eroina. Tra gli arrestati lo Spagnolo ed Attila

  • Valmontone, 42enne del posto trovata morta nel giardino di casa

  • Ferentino, Elisa Ciotti uccisa a martellate dal marito aveva origini ciociare

  • Roccasecca, tre vigili urbani non vanno in processione: condannati a sei mesi di carcere

  • Fiuggi, scende dall'aereo a Fiumicino e trova i carabinieri; arrestato 18enne

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento