Alatri, i carabinieri scoprono un incendio e lo domano prima che faccia danni

I rappresentanti della forze dell'ordine riescono a spegnerlo grazie ad un negozio nelle vicinanze

Dopo un estate intensa, continuano i controlli  finalizzati a prevenire e contrastare i reati ed assicurare alla giustizia i piromani che negli ultimi mesi hanno appiccato numerosi incendi nelle aree montuose della zona, mandando in fumo centinaia di ettari di macchia mediterranea.

La scoperta

Nel tardo pomeriggio di giovedì, infatti, i Carabinieri della Compagnia e del nucleo operativo di Roma, appositamente inviati dai vertici dell’Arma con compiti specifici di controllo del territorio, mentre transitavano sulla SR 411 all'altezza del chilometro 48, ricadente nel Comune di Guarcino, hanno notato in un dirupo un principio di incendio nelle sterpaglie a ridosso di un grosso albero.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tempestivi i soccorsi

Per evitare il peggio, con l'incendio ancora in uno stato iniziale, i militari, grazie ad un'attività commerciale vicina hanno riempito due recipienti e sono riusciti a spegnere le fimme, evitando conseguenze più gravi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore fatale lungo la strada per Montecassino, muore Enio Spirito

  • Ceccano, è Marcello Pisa il morto trovato nel carrello. Nuovi dettagli raccapriccianti

  • Pontecorvo, muore giovane finanziere, comunità sotto choc

  • Ceccano, Marcello Pisa morto non lontano dal carrello in cui è stato trovato

  • Scandalo alla Croce Rossa, il presidente denuncia ammanchi per 300 mila euro

  • Amazon a Colleferro, al via la selezione per i magazzinieri. Ecco come fare per candidarsi

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento