Alatri, in giro con un’auto senza targhe ed un pc rubato. Presa coppia di ladri

I carabinieri li hanno fermati ed hanno trovato anche un coltello a serramanico. All’uomo alla guida la patente era stata ritirata nel 2014

In giro per Alatri di notte su un auto rubata e senza targhe non potevano certo passare inosservati. Per questo motivo, due ladri a dir poco sprovveduti, una donna di 24 anni con precedenti per truffa e spendita di monete false ed un 43enne con precedenti per truffa e tentato omicidio entrambe di Ferentino sono stati fermati e denunciati per il reato di ricettazione.

Il fermo dell’auto

I carabinieri insospettiti dal veicolo, sprovvisto di targhe sia anteriormente che posteriormente e rubato a fine agosto ad Alatri, hanno proceduto al controllo e durante le operazioni di perquisizione hanno rinvenuto all’interno del mezzo un computer portatile risultato essere stato rubato durante la notte del 10 settembre presso un liceo di Ferentino.

Il coltello a serramanico

La ragazza veniva inoltre trovata in possesso di un coltello a serramanico di genere proibito, occultato all’interno della propria borsa, motivo per il quale veniva deferita  anche per “porto illegale di arma da taglio”. Da ulteriori accertamenti, è stato accertato che l’uomo alla guida del veicolo era sprovvisto di patente di guida, poiché revocatagli dalla Prefettura di Frosinone nel 2014 e pertanto veniva deferito anche per “guida senza patente in quanto revocata”. Ricorrendone i presupposti di legge, nei confronti degli stessi, veniva avanzata proposta per l’irrogazione della Misura di Prevenzione del Rimpatrio con Foglio di Via Obbligatorio, con divieto di ritorno nel comune di Alatri per tre anni.

Restituita la macchina ed il pc rubati

Al termine delle operazioni, i Carabinieri procedevano alla restituzione dell’autovettura rubata al legittimo proprietario, mentre il notebook veniva posto sotto sequestro in attesa della restituzione all’avente diritto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Forte scossa di terremoto. Dopo la paura ecco le ordinanze di chiusura delle scuole

  • Operazione “Gli Intoccabili”, arrestate altre cinque persone

  • Colleferro, operaio morto nella discarica: indagato l'autista del compattatore

  • Cassino, bus tampona compattatore dei rifiuti, grave l'autista (foto)

  • Colleferro, operaio muore all'interno della discarica di Colle Fagiolara

  • Piglio-Anagni, rifiuti e mazzette. Gare vinte grazie a soldi ed auto a noleggio al tecnico comunale

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento