Alatri, locali pubblici nel mirino dei carabinieri e dei Nas di Latina

Nel corso dei controlli sono stati sanzionati due gestori di bar ubicati nella città ernica perchè non avevano esposto nei locali l'elenco delle bevande alcoliche

Ispezioni di carabinieri del Nas

 Controlli nei locali pubblici da parte dei carabinieri della compagnia di Alatri  e dei carabinieri del Nas di Latina. I militari hanno proceduto al controllo di due bar ubicati siti in zone periferiche del luogo. 

Il gestore di un locale multato per una serie di irregolarità

In un esercizio commerciale a carico del titolare, un 55enne alatrense, sono state  contestate violazioni per esercizio di attività di somministrazione di alimenti e bevande senza tenere esposto nel locale l’elenco delle bevande alcoliche, riproduzione degli articoli che ne disciplinano l’attività (sanzione amministrativa pecuniaria entro 60 giorni di euro 308,00),  nonché la mancata esposizione del cartello indicante orario giornaliero, (sanzione amministrativa pecuniaria entro 60 giorni di euro 308,00) e del cartello del divieto di fumo (sanzione amministrativa pecuniaria entro 60 giorni di euro 440,00).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sanzionato un altro commerciante che non aveva esposto l'elenco delle bevande alcoliche

Nell’altro esercizio commerciale, a carico della titolare, una 46enne alatrense, venivano contestate le violazioni per esercizio di attività di somministrazione di alimenti e bevande senza tenere esposto nel locale l’elenco delle bevande alcoliche, riproduzione degli articoli che ne disciplinano l’attività (sanzione amministrativa pecuniaria entro 60 giorni di euro 308,00),  nonché la mancata esposizione del cartello indicante il divieto di fumo (sanzione amministrativa pecuniaria entro 60 giorni di euro 440,00).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la nuova mappa del contagio ridisegnata dalla Prefettura di Frosinone

  • Coronavirus, test rapidi per tutti: la Regione Lazio invoca un'unica strategia nazionale

  • Coronavirus, infermiera positiva 'evade' dalla quarantena e torna al lavoro in ospedale

  • Cassinate, esplode una bomba da guerra in un campo dove bruciavano sterpaglie

  • Coronavirus, trend dei contagi stabile in Ciociaria. Una 15enne trasferita da Frosinone al Bambino Gesù

  • Coronavirus, contagi raddoppiati in poche ore a Valmontone

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento