Due motociclisti morti e uno in fin di vita dopo uno scontro lungo l'Anticolana

A perdere la vita Federico Quatrana, 24 anni di Anagni e Massimo Arcese, 41 anni di Ceprano. Sgomento e dolore in tutta la provincia di Frosinone

L'incidente lungo l'Anticolana

Massimo Arcese, 41 anni di Ceprano e Federico Quatrana, 24 anni di Anagni, sono i due centauri deceduti nel gravissimo incidente avvenuto nel pomeriggio in via Anticolana. Uno scontro frontale tra due gruppi di centauri che provenivano in direzione opposta ha dato vita ad una carambola che ha visto rimanere feriti in maniera gravissima tre uomini. Due sono deceduti poco dopo l'arrivo a Roma mentre un altro, Simone P. ventinove anni di Anagni, lotta tra la vita è la morte nel reparto di rianimazione del policlinico 'Gemelli'. L'esatta ricostruzione dei fatti è ora al vaglio dei carabinieri di Fiuggi. La notizia ha sconvolto il mondo delle due ruote della provincia di Frosinone dove i due ragazzi erano molto conosciuti. Sotto choc le comunità di Anagni e Ceprano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, fiumi di droga dagli appartamenti Ater al resto della città. Ecco chi sono i sei arrestati (foto e video)

  • Morte di Simone Maini, indagati un ingegnere e i due agricoltori. Oggi l'ultimo saluto

  • Bimbo di tre anni precipita dal secondo piano mentre gioca con una sedia (video)

  • Omicidio Mollicone, le struggenti parole del militare-poeta

  • Bimba di dieci mesi rischia di soffocare al centro commerciale, salvata da un infermiere

  • Simone Maini esce di strada con l’auto e muore tra le lamiere

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento