Due motociclisti morti e uno in fin di vita dopo uno scontro lungo l'Anticolana

A perdere la vita Federico Quatrana, 24 anni di Anagni e Massimo Arcese, 41 anni di Ceprano. Sgomento e dolore in tutta la provincia di Frosinone

L'incidente lungo l'Anticolana

Massimo Arcese, 41 anni di Ceprano e Federico Quatrana, 24 anni di Anagni, sono i due centauri deceduti nel gravissimo incidente avvenuto nel pomeriggio in via Anticolana. Uno scontro frontale tra due gruppi di centauri che provenivano in direzione opposta ha dato vita ad una carambola che ha visto rimanere feriti in maniera gravissima tre uomini. Due sono deceduti poco dopo l'arrivo a Roma mentre un altro, Simone P. ventinove anni di Anagni, lotta tra la vita è la morte nel reparto di rianimazione del policlinico 'Gemelli'. L'esatta ricostruzione dei fatti è ora al vaglio dei carabinieri di Fiuggi. La notizia ha sconvolto il mondo delle due ruote della provincia di Frosinone dove i due ragazzi erano molto conosciuti. Sotto choc le comunità di Anagni e Ceprano.

Potrebbe interessarti

  • Coop, ultima settimana di attività: chiusura fissata per il 22 giugno

  • Incendio alla Mecoris, livelli di Pm10 alti. Chiusi gli uffici pubblici e stop alle attività private

  • Ha pedalato per 19 ore di seguito lungo i tornanti di Montecassino, è record

  • Il Lazio Pride? Una partenza con il botto

I più letti della settimana

  • Brucia azienda di smaltimento rifiuti speciali, nube nera su Frosinone. Aria irrespirabile

  • Coop, ultima settimana di attività: chiusura fissata per il 22 giugno

  • Ceprano, giornalista muore dopo essere stata al pronto soccorso, sequestrata la salma

  • Strangolagalli, imprenditrice di 47 anni, schiacciata da un muletto, una morte tinta di giallo

  • Colleferro, ispettore di Polizia si sente male in commissariato e muore in ospedale

  • Roccasecca, tre vigili urbani non vanno in processione: condannati a sei mesi di carcere

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento